La sintesi e il tabellino di Juventus-Chievo Verona 3-0: Douglas Costa, Emre Can e Rugani decidono all’Allianz.

TORINO – La Juventus riparte in campionato nel migliore dei modi. Nell’ultima sfida della ventesima giornata i bianconeri superano 3-0 il Chievo Verona e conservano un vantaggio rassicurante sul Napoli.

La sintesi di Juventus-Chievo Verona 3-0

Buona la partenza del Chievo che chiama alla parata Perin solo dopo 4′ minuti con Meggiorini. La reazione bianconera arriva con un tiro-cross di Bernardeschi che non trova nessun compagno in area di rigore. L’appuntamento con il gol per i bianconeri è rimandato solo di qualche minuto: azione personale di Douglas Costa, Sorrentino è battuto.

Emre Can raddoppia – Il vantaggio dà maggiore sicurezza ai padroni di casa che sfiorano in varie occasioni il raddoppio ma Ronaldo, Bernardeschi e Rugani non sfruttano delle buone chance. Nel finale di tempo il Chievo si rifà vedere in avanti con le conclusioni imprecise di Radovanovic. Prima di andare all’intervallo la Juventus trova il raddoppio con Emre Can, ben servito da Dybala.

Ronaldo sbaglia, Rugani no – Nella ripresa la Juventus entra aggressiva e solo uno straordinario Sorrentino nega il tris ai bianconeri. Il portiere dei clivensi prima dice di no ad Alex Sandro e poi si oppone al rigore di Cristiano Ronaldo assegnato per un tocco con la mano di Bani.

La Juventus non si demoralizza e continua ad attaccare alla ricerca del gol che non arriva fino all’84’ quando Rugani sugli sviluppi di una punizione battuta da Bernardeschi non sbaglia.

Poco da segnalare negli ultimi minuti con i padroni di casa che controllano il match. Dopo tre minuti di recupero arriva il triplice fischio dell’arbitro.

Douglas Costa
L’esultanza di Douglas Costa dopo la rete (fonte foto https://twitter.com/juventusfc)

Il tabellino di Juventus-Chievo Verona 3-0

Marcatori: 13′ Douglas Costa, 45′ Emre Can, 84′ Rugani

Juventus (4-4-2): Perin 6.5; De Sciglio 6, Rugani 6.5, Chiellini 6.5, Alex Sandro 6.5 (88′ Kean s.v.); Bernardeschi 7 (86′ Spinazzola s.v.), Emre Can 7, Matuidi 6.5, Douglas Costa 7 (75′ Bentancur s.v.); Cristiano Ronaldo 6, Dybala 6. A disp. Szczesny, Pinsoglio, Bonucci, Khedira, Joao Cancelo. All. Allegri

Chievo Verona (4-3-1-2): Sorrentino 7; Tomovic 5.5, Bani 5, Rossettini 5, Depaoli 5.5 (66′ Jaroszynski 5.5); Kiyine 6, Hetemaj 5 (61′ Vignato 5.5), Radovanovic 5.5; Giaccherini 6; Meggiorini 6, Pellissier 5.5 (65′ Stepinski 6). A disp. Semper, Caprile, Tanasijevic, Cesar, Rigoni N., Burruchaga, Léris, Djordjevic, Grubac. All. Di Carlo

Arbitro: Sig. Marco Piccinini di Forlì

Note: al 53′ Sorrentino (C) para un rigore a Cristiano Ronaldo (J). Ammoniti: De Sciglio (J); Bani, Kiyine (C). Angoli: 12-5 per la Juventus. Recupero: 1′ p.t.; 3′ s.t.

Di seguito il video con gli highlights di Juventus-Chievo Verona 3-0

fonte foto copertina https://twitter.com/juventusfc

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio calcio news Juventus Juventus-Chievo Verona Serie A

ultimo aggiornamento: 21-01-2019


Mercato Inter, l’agente di Zapata: “Non c’è nessun accordo”

Juventus-Chievo Verona, Massimiliano Allegri nel post partita: prova di maturità