Serie A, la moviola di Fiorentina-Milan: il giallo a Romagnoli l’unico episodio dubbio

Polemiche in Fiorentina-Milan per l’arbitraggio Luca Banti. I dubbi sul giallo di Romagnoli rimangono. La decisione, però, sembra giusta.

FIRENZE – Partita arbitrata con grande autorità da Luca Banti di Livorno. Pochissimi gli errori in FiorentinaMilan del fischietto toscano che è sotto le polemiche per il giallo dato ad Alessio Romagnoli per il fallo su Simeone, lanciato a rete. Nella giornata di ieri ed anche in quella odierna sono state molte le interpretazioni date dagli addetti ai lavori e non solo ma purtroppo si tratta di una situazione non semplice da decifrare.

La moviola di Fiorentina-Milan

L’unico vero episodio di moviola è quello del giallo di Romagnoli. Secondo l’interpretazioni di Banti, Leonardo Bonucci era in grado di recuperare su Simeone e quindi il difensore rossonero non era ultimo uomo. Difficile capire se è quella giusta, ma sicuramente non è un errore grave. Il VAR in queste occasioni non può intervenire, perché non si tratta di uno ‘sbaglio evidente’. Le polemiche continueranno per giorni anche se al momento la decisione continua a sembrare quella corretta. Per il resto arbitraggio senza sbavature. I gol sono regolari e il fischietto toscano prende la sufficienza in una partita che per l’importanza sicuramente era molto complicata.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 31-12-2017

Francesco Spagnolo

X