Serie A, Lazio-Verona 2-0: doppietta di Immobile, biancocelesti al quarto posto

La sintesi e il commento di Lazio-Verona, ultima gara della venticinquesima giornata del campionato di Serie A.

Lazio-Verona, la gara del ritorno di Immobile. Con una grande doppietta l’attaccante partenopeo della Lazio si scrolla di dosso un periodo difficile e regala a Inzaghi i tre punti da tempo perduti e, soprattutto, il quarto posto ai danni dell’Inter di Spalletti. Gara condotta con autorità dai biancocelesti, che approfittano della differenza di qualità rispetto a un Verona sempre più condannato alla retrocessione in Serie B. Adesso per gli uomini di Inzaghi l’obiettivo sarà ribaltare la situazione in Europa League contro lo Steaua, per poi rigettarsi con grandi energie su quel campionato che può ancora regalare tante soddisfazioni, con tredici gare da giocare e una Champions che non è utopia ma concreto obiettivo.

Serie A, Lazio-Verona

Inizio stentato della squadra di Inzaghi, che solo dopo qualche minuto riesce a prendere in mano il pallino del gioco e a chiudere nella propria metà campo la compagine scaligera. Diverse le occasioni collezionate nella prima frazione dai biancolecelsti, con Milinkovic, Luis Alberto e Immobile, ma il risultato non si sblocca. Al 33′ è la traversa a negare la gioia a Luis Alberto, il cui destro a giro, leggermente deviato, va a stamparsi sul legno. Si tratta del preludio alla marcatura biancoceleste, che arriva a inizio ripresa e porta la firma di Immobile: filtrante di Luis Alberto per il centravanti che controlla e con il destro incrocia alle spalle di Nicolas. Una volta trovato il vantaggio, la squadra di Inzaghi riacquista certezze. Passano pochi minuti, e lo stesso Immobile raddoppia con un tap in di testa dopo una parata di Nicolas. Con i tre punti messi al sicuro i padroni di casa decidono di abbassare i ritmi, anche in vista della gara di giovedì d’Europa League. Finisce così 2-0. Dopo circa un mese Inzaghi ritrova la vittoria. E il quarto posto.

ultimo aggiornamento: 20-02-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X