Serie A, le probabili formazioni di Juventus-Cagliari e Verona-Napoli

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Oggi partirà ufficialmente la Serie A. Andiamo a scoprire le probabili formazioni dei due anticipi.

ROMA – Oggi finalmente si parte. Alle 18 allo Juventus Stadium prenderà il via la nuova stagione della Serie A. I bianconeri giocheranno contro il Cagliari mentre in serata il Napoli farà visita al Verona.

Juventus-Cagliari

Rispetto alla sconfitta contro la Lazio, Massimiliano Allegri sembra intenzionato a lanciare De Sciglio a destra con Barzagli spostato al centro al posto di Benatia. A centrocampo ballottaggio tra Khedira e Marchisio con il secondo in vantaggio mentre Douglas Costa giocherà a destra. Nel Cagliari Rastelli fa esordire dal primo minuto Cragno, Andreolli e Cigarini mentre in attacco Cop sostituisce Borriello.

Juventus (4-2-3-1): Buffon; De Sciglio, Barzagli, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Marchisio; Douglas Costa, Dybala, Mandzukic; Higuaín. All. Allegri

Indisponibili: Pjaca

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Padoin, Pisacane, Andreolli, Capuano; Ionita, Barella, Cigarini; João Pedro; Sau, Cop. All. Rastelli

Indisponibili: Melchiorri, Deiola, Rafael

Hellas Verona-Napoli

In casa Hellas Verona Pecchia conferma il consueto 4-3-3 con i neo arrivati Cerci e Verdi al fianco di Pazzini. Esordio dal primo minuto con questa maglia anche per Cáceres, HeurtauxBüchel. Nel Napoli Sarri deve rinunciare solo a Pavoletti per problemi familiari. A centrocampo Diawara al posto di Jorginho mentre in attacco confermato il tridente leggero.

Hellas Verona (4-3-3): Nícolas; Ferrari A., Cáceres, Heurtaux, Souprayen; Rômulo, Büchel, Bessa; Cerci, Pazzini, Verde. All. Pecchia

Indisponibili: Bianchetti, Brosco, Zuculini F.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejón, Mertens, Insigne L. All. Sarri

Indisponibili: Pavoletti

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 19-08-2017

Francesco Spagnolo