Serie A, l’Inter nel finale supera il Genoa. Colpo esterno della Lazio

Prima vittoria in campionato per il Crotone contro il Benevento. Il Chievo espugna la Sardegna Arena.

chiudi

Caricamento Player...

ROMA – Pomeriggio non ricco di reti ma che sicuramente ha dato alcune sentenze in vista del prosieguo della stagione. L’Inter si porta all’inseguimento di Napoli e Juventus superando nel finale il Genoa. Decisiva la rete di Danilo D’Ambrosio realizzata quando mancavano tre minuti al 90′. I liguri – che nel finale sono rimasti in nove per le espulsioni di Omeonga e Taarabt – devono rimandare ancora una volta l’appuntamento con la vittoria. La panchina di Ivan Juric traballa ancora di più. Un altro allenatore che rischia l’esonero è Fabio Pecchia. Il suo Verona viene sconfitto 3-0 da una Lazio in emergenza. Biancocelesti ancora una volta trascinati da Ciro Immobile (doppietta). Nella ripresa prima rete in Serie A per Marušic.

Prima vittoria per il Crotone. Il Chievo espugna la Sardegna Arena

Chi sorride in questa giornata è il Crotone che supera nello scontro diretto il Benevento per 2-0. I calabresi sbloccano il risultato sul finire del primo tempo con una bellissima rete di Rolando Mandragora mentre nella ripresa chiude i conti Rohdén. I campani – che hanno sbagliato un rigore nel finale con Nicolas Viola – rimangono ancora a 0. Seconda sconfitta consecutiva alla Sardegna Arena per il Cagliari che perde 2-0 contro il Chievo Verona. Decisive le reti nel secondo tempo di Inglese e Stepinski.

I risultati del pomeriggio

Cagliari-Chievo Verona 0-2 (54′ Inglese, 93′ Stepinski)
Crotone-Benevento 2-0 (43′ Mandragora, 58′ Rohdén)
Hellas Verona-Lazio 0-3 (24′ rig., 40′ Immobile (L), 60′ Marušic)
Inter-Genoa 1-0 (87′ D’Ambrosio)

Classifica: Napoli, Juventus 18; Inter 16; Lazio 13; Roma*, Milan 12; Sampdoria*, Torino 11; Chievo Verona 8; Atalanta* 7; Fiorentina*, Cagliari 6; Bologna* 5, Sassuolo*, SPAL, Crotone 4; Udinese 3; Genoa, Hellas Verona 2; Benevento 0.

*una partita in meno