Dominio del Napoli al San Paolo che batte il Cagliari per 3-0 e rimane in vetta a punteggio pieno. Stasera toccherà alla Juventus rispondere.

NAPOLI – Il Napoli prosegue la sua corsa a punteggio pieno. I partenopei superano 3-0 il Cagliari e fino a questa sera rimangono in vetta da soli. Terza sconfitta consecutiva per i sardi che rimangono fermi a 6 punti.

Il resoconto del match: dominio del Napoli al San Paolo. Hamsik segna e si avvicina a Maradona

Partenza super per il Napoli che dopo 2′ trova il vantaggio: combinazione perfetta tra Hamšik e Mertens con lo slovacco che trova la prima rete in campionato e si porta a -1 da Maradona.

MAREK HAMSIK al Milan
MAREK HAMSIK

La reazione sarda arriva con un tentativo di girata di Pavoletti che termina fuori. Da qui in poi dominio partenopeo che va molte vicino alla rete con Insigne, Hamšik e Callejón. Il raddoppio arriva al 40′ quando Mertens trasforma il calcio di rigore assegnato per un fallo di Romagna sul belga.

Napoli mertens serie a tim

Nella ripresa come successo nel primo tempo, il Napoli trova subito la rete con Koulibaly che risolve una mischia in area di rigore. Dopo il tris i partenopei controllano il match e vanno ad un passo dal poker con Callejón ma Cragno si supera e la manda in angolo.

Il tabellino del match

NapoliBenevento 3-0

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam (87′ Mario Rui); Allan (78′ Ounas), Jorginho, Hamsik; Callejón (70′ Rog), Mertens, Insigne L. A disp. Rafael, Sepe, Maggio, Giaccherini, Lenadrinho, Maksimovic, Zielinski, Chiriches, Diawara. All. Sarri

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Padoin, Romagna, Andreolli, Capuano; Ionita, Cigarini (55′ Deiola), Barella; João Pedro; Sau (34′ Dessena), Pavoletti (66′ Farias). A disp. Crosta, Daga, Giannetti, Miangue, Faragò, Molberg. All. Rastelli

Arbitro: Sig. Rosario Abisso di Palermo

Marcatori: 4′ Hamšik (N), 40′ Mertens (N), 47′ Koulibaly (N)

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio Napoli Napoli-Cagliari primo piano Serie A

ultimo aggiornamento: 01-10-2017


Mercato Milan, da Sanchez a Silva: tutti i nomi nel mirino del duo Fassone-Mirabelli

Ricardo Rodríguez: “I rigori li ho sempre calciati. Maldini? Una leggenda rossonera”