Serie A, Napoli-Lazio 2-1: Callejon-Milik, partenopei a -6 dalla Juventus

La sintesi e il tabellino di Napoli-Lazio 2-1: Callejon e Milik decidono al San Paolo. Per gli azzurri anche quattro pali.

NAPOLI – Il Napoli riparte con una vittoria. Nel posticipo domenicale della ventesima giornata i partenopei superano 2-1 la Lazio e si portano momentaneamente a sei punti dalla Juventus. Per i biancocelesti si tratta di un nuovo stop con una big.

La sintesi di Napoli-Lazio 2-1

Partita stupenda al San Paolo con le due squadre che si affrontano a viso aperto. La prima chance è per gli ospiti con Meret bravo a dire di no a Milinkovic-Savic. La risposta dei partenopei arriva con un sinistro di prima intenzione di Milik, palla sulla traversa. I padroni di casa continuano ma Strakosha e il palo dicono ancora di no al polacco che poco dopo non inquadra la porta.

Callejon-Milik, il Napoli vola – La Lazio prova a rifarsi vedere in avanti sempre con Milinkovic-Savic, attento anche questa volta Meret. Il match continua a regalare diverse emozioni e si sblocca al 34′. Errore in uscita della Lazio, ne approfittano i padroni di casa con Callejon ben servito da Mertens.

Neanche il tempo di riorganizzarsi che arriva il raddoppio dei padroni di casa. Punizione capolavoro di Milik e Strakosha battuto ancora una volta.

Pali Napoli – Nella ripresa Inzaghi si gioca la carta Correa per riaprire il match ed è proprio lo spagnolo a chiamare alla parata Meret. La reazione dei padroni di casa arriva con Fabian Ruiz, palla sul palo. Il match continua a regalare diverse emozioni: prima Immobile impegna il portiere avversario e poi Callejon colpisce la traversa di testa.

Immobile la riapre – Sul capovolgimento di fronte la Lazio riapre il match. Correa serve Immobile, il bomber biancoceleste con il destro fa passare la palla sotto le gambe di Raul Albiol e trafigge un incolpevole Meret.

I biancocelesti si gettano in avanti per cercare il pareggio ma al 70′ rimangono in inferiorità numerica per il doppio giallo ad Acerbi. L’uomo in più consente al Napoli di controllare con maggiore tranquillità il match. I padroni di casa vanno vicini al tris con Callejon e Ounas ma il punteggio al triplice fischio non cambia. I padroni di casa vincono 2-1 e consolidano il secondo posto.

Napoli-Lazio
Ciro Immobile e Kevin Malcuit (fonte foto https://twitter.com/KevzRose)

Il tabellino di Napoli-Lazio 2-1

Marcatori: 34′ Callejon (N), 37′ Milik (N), 65′ Immobile (L)

Napoli (4-4-2): Meret 6.5; Malcuit 6.5, Raul Albiol 6, Maksimovic 6, Mario Rui 6.5; Callejon 7 (88′ Hysaj s.v.), Diawara 6.5 (72′ Verdi 6.5), Fabian Ruiz 8, Zielinski 6.5; Milik 7.5, Mertens 6.5 (82′ Ounas s.v.). A disp. Ospina, Kanezis, Ghoulam, Luperto, Rog. All. Ancelotti.

Lazio (3-5-1-1): Strakosha 6.5; Luiz Felipe s.v. (27′ Bastos 5), Acerbi 5.5, Radu 5.5; Lulic 5.5, Parolo 6, Lucas Leiva 6, Milinkovic-Savic S. 6.5 (73′ Patric s.v.), Lukaku J. 6 (46′ Correa 6.5); Luis Alberto 6; Immobile 6.5. A disp. Proto, Guerrieri, Wallace, Durmisi, Berisha V., Cataldi, Badelj, Neto, Caicedo. All. Simone Inzaghi

Arbitro: Sig. Gianluca Rocchi di Firenze

Note: Ammoniti: Zielinski (N); Luis Alberto, Lulic (L). Espulso: al 70′ Acerbi (L) per doppia ammonizione. Angoli: 7-8 per la Lazio. Recupero: 2′ p.t.; 4′ s.t.

Di seguito il video con gli highlights di Napoli-Lazio 2-1


fonte foto copertina https://twitter.com/sscnapoli

ultimo aggiornamento: 20-01-2019

X