Serie A, Napoli-Milan: la conferenza stampa di Vincenzo Montella

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Vincenzo Montella in conferenza stampa: “Çalhanoglu ancora in dubbio. Non sappiamo se rischiarlo oppure portarlo con noi”.

MILANO – Trasferta delicata per il Milan in casa del Napoli. Il tecnico rossonero, Vincenzo Montella, ha parlato in conferenza stampa: “Per certi versi – dichiara – abbiamo lavorato di più a livello psicologico. Alcuni sono particolarmente felici, altri sono un po’ delusi“. Sull’identità dice: “La stiamo trovando. Veniamo da due trasferte ostiche ma vittoriose perché che in mezzo troviamo una squadra organizzata con il Napoli“. L’allenatore parla anche del Napoli: “Loro sono una squadra molto solida. L’assenza di Ghoulam potrebbe essere pesante ma su quella fascia Mario Rui lo potrebbe sostituire e poi davanti c’è il tridente formato da Insigne, Mertens e Callejón. Domani dovremo limitare il loro fraseggio corto e rapido. Per farlo bisogna essere aggressivi sempre e provare a tenere palla noi il più possibile“.

Montella in conferenza stampa: “Mi sarebbe piaciuto avere più tempo per preparare queste partite”

Vincenzo Montella voleva più tempo per preparare la sfida di domani: “Mi sarebbe piaciuto avere qualche giorno in più ma quando alleni una grande squadra devi essere abituato. Domani non abbiamo scuse“. Sui singoli: “Ancora siamo in dubbio su  Çalhanoglu che ha avuto un problemino. Biglia e Calabria non sono al meglio e non ci saranno. Bonucci e André Silva stanno crescendo“. Il tecnico rossonero si sofferma sul mercato: “Con Mirabelli parlo ogni giorno anche se ancora mancano ben 50 giorni. Io sono concentrato su questi ragazzi che hanno grande potenziale e ancora possono crescere”. In chiusura ha parlato anche del nuovo preparatore atletico: “La sua impronta c’è, ha grande esperienza e ci ha aiutato anche prima. La squadra sta bene e lo ha dimostrato“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 17-11-2017

Francesco Spagnolo