Serie A, i risultati di venerdì 12 marzo. La Lazio batte nel finale il Crotone. Tris dell’Atalanta allo Spezia.

ROMA – Serie A, i risultati di venerdì 12 marzo. La giornata si apre con il successo della Lazio contro il Crotone. Bene anche l’Atalanta che supera 3-1 lo Spezia.

Serie A, i risultati di venerdì 12 marzo

Di seguito i risultati di Serie A di venerdì 12 marzo 2021, sfide valide per la ventisettesima giornata di campionato. (CLASSIFICA, PROBABILI FORMAZIONI e HIGHLIGHTS)

Lazio-Crotone 3-2
Atalanta-Spezia 3-1

Pallone Serie A
Pallone Serie A

Serie A, Atalanta-Spezia 3-1: tris della ‘Dea’

Atalanta-Spezia 3-1

Marcatori: 53′ Pasalic (A), 55′ Muriel (A), 72′ Pasalic (A), 81′ Piccoli (S)

Atalanta (3-4-2-1): Sportiello; Toloi, Palomino, Djimsiti (54′ Romero); Maehle, de Roon, Freuler, Gosens (90’+1 Ruggeri); Ilicic (66′ Malinovskyi), Pasalic (90’+1 Pessina); Muriel (66′ Zapata D.). All. Gasperini

Spezia (4-3-3): Zoet; Vignali (67′ Acampora), Ismajli (80′ Chabot), Erlic, Marchizza; Leo Sena, Ricci M., Maggiore (67′ Estevez); Verde (80′ Farias), Nzola (80′ Piccoli), Gyasi. All. Italiano

Arbitro: Sig. Luca Marini di Roma 1

Note: Ammoniti: Toloi, de Roon (A). Angoli: 3-5 per lo Spezia. Recupero: 1′ p.t.; 3′ s.t.

La prima occasione è per l’Atalanta. Il colpo di testa di Pasalic accarezza il palo esterno. Succede ben poco con il passare dei minuti. Nel finale Ricci impegna Sportiello. All’intervallo si arriva a reti bianche.

Ad inizio ripresa si sblocca il match. Azione insistita da parte dell’Atalanta con Pasali che, servito da Ilicic realizza l’1-0. Passano due minuti e arriva il raddoppio. Gosens serve Muriel, destro a giro e palla in rete. L’Atalanta controlla e va vicina al tris con Pasalic. Il croato poco dopo firma il 3-0 ben servito da Zapata. La squadra di Gasperini abbassa un po’ il ritmo e lo Spezia ne approfitta. Farias raccoglie un cross dalla destra, la rimette in mezzo per Estevez che serve Piccoli. Per l’ex del match è un gioco da ragazzi firmare il 3-1. Nel finale Zoet si oppone a Zapata e Mahele. L’Atalanta ritrova il successo e si rilancia in zona quarto posto.

Serie A, Lazio-Crotone 3-2: decide Caicedo

Lazio-Crotone 3-2

Marcatori: 14′ Milinkovic-Savic S. (S), 29′ Simy (C), 39′ Luis Alberto (C), 49′ rig. Simy (C), 84′ Caicedo

Lazio (3-5-2): Reina; Patric, Acerbi, Radu (83′ Pereira A.); Marusic, Milinkovic-Savic S., Lucas Leiva (71′ Escalante), Luis Alberto, Fares (71′ Lulic); Correa (77′ Muriqi), Immobile (76′ Caicedo). All. Inzaghi S.

Crotone (3-5-2): Cordaz; Magallan (46′ Djidji), Golemic, Luperto; Pedro Pereira (70′ Benali), Messias, Petriccione (88′ Di Carmine), Molina S., Reca (66′ Rispoli); Ounas, Simy. All. Cosmi

Arbitro: Sig. Antonio Rapuano di Rimini

Note: Ammoniti: Djdji, Rispoli, Petriccione (C). Angoli: 5-1 per la Lazio. Recupero: 0′ p.t.; 4′ s.t.

La prima occasione è per i padroni di casa, Cordaz risponde presente su Immobile. Il Crotone reagisce con Messias, palla di poco fuori. Il match si sblocca al 14′. Cross di Radu e Milinkovic con il destro di prima intenzione batte il portiere avversario. Il pareggio arriva al 29′. Simy si libera di Acerbi e con la punta beffa Reina. Passano dieci minuti e la Lazio si riporta avanti. Immobile serve Luis Alberto che con il destro batte Cordaz.

Ad inizio ripresa il Crotone trova subito il pareggio. Ingenuità di Fares che ferma fallosamente Messias in area di rigore. Dal dischetto si presenta Simy: palla da una parte e portiere dall’altra. La Lazio prova a reagire, tiene alta la tensione e la pressione e all’84 trova il gol del vantaggio con Caicedo: Escalante tenta la conclusione dalla lunghissima distanza, Caicedo si trova in traiettoria, addomestica il pallone e batte Cordaz.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 12-03-2021


Diritti tv, Dazn tratta con Persidera per portare la Serie A sul digitale terrestre

Calciomercato: Lukaku, no al City; il Milan deve blindare Kessié; la Juventus sogna il ritorno di Pogba