Serie A, i risultati di martedì 20 aprile. La Fiorentina vince sul campo del Verona e avvicina la salvezza.

ROMA – Serie A, i risultati di martedì 20 aprile. Vittoria fondamentale della Fiorentina sul campo del Verona per 2-1: decidono le reti di Caceres e Vlahovic.

Serie A, i risultati di martedì 20 aprile

Di seguito i risultati di Serie A di sabato 20 aprile, sfide valide per la trentaduesima giornata di campionato. (CLASSIFICA, PROBABILI FORMAZIONI e HIGHLIGHTS)

Hellas Verona-Fiorentina 1-2

Pallone Serie A
Pallone Serie A

Serie A, Hellas Verona-Fiorentina 1-2: colpo ‘Viola’

Hellas Verona-Fiorentina 1-2

Marcatori: 45’+2 rig. Vlahovic (F), 65′ Caceres (F), 71′ Salcedo E. (V)

Hellas Verona (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Gunter (69′ Magnani), Dimarco; Faraoni, Tameze (69′ Sturaro), Ilic (60′ Salcedo E.), Lazovic (78′ Lazovic); Barak, Bessa (69′ Zaccagni); Lasagna. All. Juric

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Martinez Quarta, Pezzella Ger., Caceres; Venuti, Amrabat, Pulgar, Bonaventura (85′ Castrovilli), Biraghi (85′ Igor); Ribery (76′ Kouame), Vlahovic. All. Prandelli

Arbitro: Sig. Alessandro Prontera di Bologna

Note: Ammoniti: Gunter, Sturaro (V); Bonaventura, Kouamé, Martinez Quarta (F). Angoli: 5-3 per l’Hellas Verona. Recupero: 0′ p.t.; 4′ s.t.

La prima occasione è per il Verona. Dragowski e Biraghi salvano su Bessa. Reagisce la Fiorentina con Vlahovic, palla di poco fuori. Lasagna si crea una doppia occasione in meno di un minuto: prima Dragowski e poi Venuti salvano il risultato. Ancora il portiere della Viola decisivo su Lazovic. Reagisce la Fiorentina con Ribery, Silvestri si salva in qualche modo. In pieno recupero la Fiorentina si porta in vantaggio. Barak stende Bonaventura in area di rigore: dal dischetto Vlahovic non sbaglia.

La prima occasione nella ripresa è ancora per il Verona. Punizione molto insidiosa di Biraghi, Silvestri si salva in qualche modo. Al 65′ la Fiorentina raddoppia con l’ex Caceres. Il difensore risolve una mischia in area di rigore. La partita viene riaperta poco dopo. Zaccagni pesca sul secondo palo Faraoni. L’ex Crotone serve Salcedo che non deve fare altro che appoggiare la palla in rete di testa. Non succede più nulla fino al recupero quando Martinez Quarta non sfrutta una buona occasione. Una vittoria fondamentale per la Fiorentina in chiave salvezza.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 20-04-2021


Superlega, il City rinuncia, il Chelsea verso il no. Salta il progetto?

Frana la Superlega, via le inglesi, l’Inter si sfila. Riunione d’urgenza: “Rimodelliamo il progetto”