Serie A i risultati e i marcatori delle sfide di domenica 23 febbraio

Serie A, la Lazio vince in casa del Genoa. Poker della Roma al Lecce

Serie A, i risultati di domenica 23 febbraio 2020. La Lazio risponde alla Juventus. La Roma ritrova il successo rifilando un poker al Lecce.

ROMA – Serie A, i risultati di domenica 23 febbraio 2020. Solo due le partite giocate per l’allarme Coronavirus. La Lazio vince in casa del Genoa mentre la Roma supera 4-0 il Lecce.

Serie A, i risultati di domenica 23 febbraio 2020

Di seguito il resoconto completo delle sfide di domenica 23 febbraio 2020, valide per la venticinquesima giornata di Serie A. (LA CLASSIFICA)

Genoa-Lazio 2-3
Roma-Lecce 4-0

Genoa-Lazio
fonte foto https://twitter.com/OfficialSSLazio

Serie A, la Roma ritrova il successo dopo tre k.o. consecutivi

Roma-Lecce 4-0

Marcatori: 13′ Cengiz Under, 37′ Mkhitaryan, 69′ Dzeko, 80′ Kolarov

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Bruno Peres, Smalling, Mancini, Kolarov; Cristante, Veretout; Cengiz Under (61′ Carles Perez), Pellegrini Lo. (46′ Kluivert), Mkhitaryan; Dzeko (81′ Kalinic). All. Fonseca

Lecce (4-3-2-1): Vigorito; Donati (82′ Meccariello), Lucioni, Rossettini, Calderoni; Deiola, Petriccione (46′ Shakhov), Majer (65′ Tachtsidis); Mancosu Mar., Barak; Lapadula. All. Liverani

Arbitro: Sig. Piero Giacomelli di Trieste

Note: Ammoniti: Mancini (R)

Parte forte la Roma. Il Lecce non riesce ad uscire con la squadra giallorossa che trova il vantaggio al 13′ con Cengiz Under ben servito da Mkhitaryan. La squadra pugliese prova a farsi vedere in avanti ma sono sempre i giallorossi a tenere in mano il gioco con Mkhitaryan che trova il raddoppio su assist di Dzeko.

Nella ripresa la Roma controlla e trova il 3-0 con Dzeko che ribadisce in porta una respinta corta di Vigorito. Nel finale prova a farsi vedere in avanti il Lecce ma la girata di Lapadula s’infrange sul palo. Dopo questa occasione arriva il poker di Kolarov sul buon suggerimento di Carles Perez. Non succede più nulla con la squadra giallorossa che ritrova la vittoria dopo tre k.o. consecutivi.

Serie A, la Lazio risponde alla Juve: Genoa k.o. 3-2

Genoa-Lazio 2-3

Marcatori: 2′ Marusic (L), 51′ Immobile (L), 57′ Cassata (G), 71′ Cataldi (L), 90′ rig. Criscito (G)

Genoa (3-5-2): Perin; Biraschi, Soumaoro, Masiello A.; Ankersen (58′ Iago Falqué), Behrami, Schone, Cassata, Criscito; Favilli (58′ Pandev), Sanabria (74′ Destro). All. Nicola

Lazio (3-5-2): Strakosha; Patric, Vavro, Radu; Marusic, Milinkovic-Savic S., Lucas Leiva (53′ Cataldi), Luis Alberto, Jony (62′ Lazzari M.); Caicedo (54′ Correa), Immobile. All. Inzaghi S.

Arbitro: Sig. Fabio Maresca di Napoli

Note: Ammoniti: Masiello A., Soumaoro (G); Lucas Leiva, Strakosha (L). Angoli: 6-1 per il Genoa. Recupero: 0′ p.t.; 5′ s.t.

Pronti, via e la Lazio trova subito il vantaggio con Marusic che, dopo una triangolazione con Caicedo, batte Perin. Non c’è la reazione della squadra di casa e gli ospiti vanno vicini al raddoppio con Caicedo, attento il portiere rossoblu. Al 26′ il primo vero tiro in porta del Grifone. Schone inventa e Favilli di testa colpisce il palo a Strakosha battuto. Prima dell’intervallo l’estremo difensore albanese dice di no ancora a Favilli.

Nella ripresa la Lazio entra con un’altra atteggiamento e trova subito il raddoppio con Immobile dopo due chance avute sempre con il bomber campano e con Luis Alberto. Riapre i giochi il Genoa con il destro a giro di Cassata. Dopo il gol preso la Lazio ritorna a controllare il match con Cataldi che su punizione firma il 3-1. Nel finale si accede la partita con occasioni da una parte e dall’altra ma i portieri sono attenti. Partita infina a Marassi con il Genoa che la riapre proprio allo scadere con il rigore di Criscito. Penalty assegnato per un tocco con il braccio di Lazzari. Negli ultimi minuti la squadra di casa si getta in avanti ma la Lazio non rischia nulla e porta a casa una vittoria importante in chiave scudetto.

fonte foto copertina https://twitter.com/OfficialSSLazio

ultimo aggiornamento: 24-02-2020

X