Serie A, i risultati di mercoledì 18 dicembre 2019. Apre Sampdoria-Juventus, anticipo della 17esima giornata, e chiude il recupero Brescia-Sassuolo.

ROMA – Serie A, i risultati di mercoledì 18 dicembre 2019. Due partite in programma in questo anomalo turno infrasettimanale. La giornata è stata aperta dall’anticipo della diciassettesima giornata tra Sampdoria e Juventus mentre a chiuderla è stato il recupero del settimo turno Brescia-Sassuolo, sfida rinviata dopo la morte di Giorgio Squinzi. (LA CLASSIFICA)

Serie A, i risultati di mercoledì 18 dicembre 2019

Di seguito il resoconto completo delle sfide di mercoledì 18 dicembre 2019

Serie A, Brescia-Sassuolo: risultato, marcatori e tabellino

Brescia-Sassuolo 0-2

Marcatori: 25′ Traorè, 70′ Caputo

Brescia (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Cistana, Chancellor, Mateju; Bisoli, Tonali, Romulo; Spalek (65′ Ndoj); Balotelli (78′ Matri), Torregrossa (72′ Donnarumma Alf.). All. Corini

Sassuolo (4-2-3-1): Pegolo; Toljan, Marlon, Romagna, Rogério (71′ Kyriakopoulos); Obiang, Locatelli M.; Berardi D. (87′ Peluso), Traorè H., Boga (85′ Duncan); Caputo. All. De Zerbi

Arbitro: Sig. Rosario Abisso di Palermo

Note: Ammoniti: Spalek, Torregrossa (B); Marlon, Obiang (S). Angoli: 4-4. Recupero: 2′ p.t.; 3′ s.t.

Il match si sblocca alla prima vera occasione. Berardi trova Traorè in area di rigore. Botta con il destro e Alfonso battuto sul primo palo. Poco da segnalare per il resto del primo tempo se non un colpo di testa di Torregrossa che ha chiamato all’intervento il reattivo Pegolo.

Nella ripresa subito una tripla occasione per il Brescia con Cistana, Balotelli e Torregrossa ma il risultato non cambia. Nel momento migliore, però, il Sassuolo trova il raddoppio. Caputo riceve palla in area, si gira e poi con il destro batte Alfonso sul primo palo. Prova una reazione la squadra di casa ma Pegolo risponde presente su tre conclusioni ravvicinate. Dall’altra parte ci prova Caputo, respinge Alfonso. L’ultima chance della sfida è per le Rondinelle. Contropiede dei padroni di casa. Donnarumma, però, davanti a Pegolo non colpisce bene la palla.

Serie A, Sampdoria-Juventus: risultato, marcatori e tabellino

Sampdoria-Juventus 1-2

Marcatori: 19′ Dybala (J), 35′ Caprari (S), 45′ Cristiano Ronaldo (J)

Sampdoria (4-4-1-1): Audero; Murillo (76′ Augello), Ferrari A., Colley O., Murru; Depaoli (50′ Léris), Thorsby, Linetty, Jankto (62′ Gabiadini); Ramirez G.; Caprari. All. Ranieri

Juventus (4-3-3): Buffon; Danilo, Bonucci, Demiral, Alex Sandro (82′ De Sciglio); Rabiot, Pjanic, Matuidi; Dybala (77′ Douglas Costa), Higuain (69′ Ramsey), Cristiano Ronaldo. All. Sarri

Arbitro: Sig. Gianluca Rocchi di Firenze

Note: Ammoniti: Jankto, Murillo, Ramirez G. (S); Pjanic, Demiral (J). Espulso: al 92′ Caprari (S) per doppia ammonizione. Angoli: 5-5. Recupero: 3′ p.t.; 6′ s.t.

Primi 20′ minuti equilibrati a ‘Marassi’ con una magia di Dybala che sblocca il match. Cambio di gioco di Alex Sandro per Dybala. La ‘Joya’ si coordina e con il mancino al volo mette la palla sul secondo palo dove Audero non può arrivare. Il pareggio della Sampdoria arriva al primo vero tiro in porta. Alex Sandro perde la palla in ripartenza, Ramirez entra in area. Il tentativo di chiusura dello stesso terzino bianconero fa capitale la sfera sui piedi di Caprari. Destro e Buffon battuto. Poco prima dell’intervallo la Juventus trova il 2-1. Ancora un cross di Alex Sandro sul secondo palo. Stacco imperioso di Ronaldo che batte Audero con un preciso colpo di testa.

Nella ripresa la Sampdoria si getta in avanti per trovare il pareggio anche se Buffon non rischia nulla. Più pericolosa, invece, la squadra di Sarri con Audero che ha risposto sempre presente. Il forcing finale dei padroni di casa non è servito a nulla con i bianconeri che in pieno recupero vanno vicini al tris con Ronaldo. Vittoria fondamentale per la Vecchia Signora che chiude il 2019 in vetta.

Le dichiarazioni di Sarri nel post partita

Queste le parole di Maurizio Sarri nel post partita: “L’abbiamo vinta per la bravura dei nostri attaccati. Bene nel primo tempo mentre nella ripresa siamo stati un po’ confusionari. Potevamo chiuderla prima ma non ci siamo riusciti, questo un po’ dispiace“.

Maurizio Sarri
Maurizio Sarri

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio calcio news evidenza Juventus News Serie A sport

ultimo aggiornamento: 19-12-2019


Clasico, Vidal fuori dai titolari: il cileno va negli spogliatoi, poi entra al 55′. Inter più vicina?

Colpo Liverpool, è già mercato per i Reds