Serie A, i risultati di sabato 21 novembre. La Lazio vince in casa del Crotone. Bene la Juventus, pari Atalanta.

ROMA – Serie A, i risultati di sabato 21 novembre. L’ottava giornata si apre con il successo della Lazio in casa del Crotone. Alle 18 pari a reti bianche tra Spezia e Atalanta. Una doppietta di CR7, invece, regala il successo alla Juventus contro il Cagliari.

Serie A, i risultati di sabato 21 novembre

Di seguito i risultati delle sfide di Serie A di sabato 21 novembre, valide per l’ottava giornata di campionato. (CLASSIFICA, PROBABILI FORMAZIONI e HIGHLIGHTS)

Crotone-Lazio 0-2
Spezia-Atalanta 0-0
Juventus-Cagliari 2-0

Serie A
Serie A

Serie A, Juventus-Cagliari 2-0: doppio Cristiano Ronaldo

Juventus-Cagliari 2-0

Marcatori: 38′ Cristiano Ronaldo, 42′ Cristiano Ronaldo

Juventus (4-4-2): Buffon; Cuadrado, Demiral, de Ligt, Danilo (86′ Alex Sandro); Kulusevski (85′ Chiesa), Arthur (85′ Bentancur), Rabiot (69′ McKennie), Bernardeschi; Cristiano Ronaldo, Morata (69′ Dybala). All. Pirlo

Cagliari (4-2-3-1): Cragno; Pisacane, Walukiewicz, Klavan (70′ Carboni), Tripaldelli (46′ Sottil); Marin (71′ Caligara), Rog; Zappa, Joao Pedro, Ounas (81′ Oliva); Simeone (80′ Pavoletti). All. Di Francesco

Arbitro: Sig. Fabio Maresca di Napoli

Note: Ammoniti: Rabiot, Arthur, Danilo (J); Tripaldelli, Sottil (C). Angoli: 9-1 per la Juventus. Recupero: 1′ p.t.; 4′ s.t.

La prima occasione è per i bianconero. La conclusione di Ronaldo, però, è imprecisa. Ancora bianconeri pericolosi poco dopo. Kulusevski sfiora il palo da buona posizione. Ci prova dalla distanza Rabiot, Cragno para. Il match si sblocca al 38′. Morata serve Ronaldo, il portoghese supera Zappa e Pisacane e batte Cragno. Cinque minuti dopo CR7 trova il raddoppio. Torre di Demiral e per Ronaldo e un gioco da ragazzi realizzare il 2-0.

Nella ripresa continua il dominio della Juventus. La traversa frena il colpo di testa di Demiral, poi Cragno si oppone a Bernardeschi. Sempre bianconeri pericolosi con Morata, Dybala e Kulusevski, ma il risultato non cambia. Termina qui la sfida. Una doppietta di Cristiano Ronaldo consente alla Juventus di salire al secondo posto.

Serie A, Spezia-Atalanta 0-0: reti bianche a Cesena

Spezia-Atalanta 0-0

Marcatori:

Spezia (4-3-3): Provedel; Vignali (55′ Mattiello), Terzi (74′ Chabot), Erlic, Bastoni S. (62′ Marchizza); Estevez (75′ Deiola), Ricci M., Pobega (46′ Maggiore); Gyasi, Nzola, Farias. All. Italiano

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Palomino; Depaoli (25′ Piccini; 84′ Sutalo)), de Roon, Pessina, Gosens; Gomez A. (46′ Pasalic); Ilicic (84′ Miranchuk), Zapata D. (67′ Lammers) All. Gasperini

Arbitro: Sig. Antonio Rapuano di Rimini

Note: Ammonito: Ricci M., Terzi (S); Pasalic, Pessina (A). Angoli: 1-2 per l’Atalanta. Recupero: 2′ p.t.; 5′ s.t.

Parte forte lo Spezia. La conclusione a giro di Farias si stampa sul palo. Reagisce la Dea con Gosens, palla di poco fuori. Al 39′ si rende pericolosa sempre la squadra ospite. La conclusione di Zapata, però, si infrange sul palo.

Nella ripresa l’Atalanta aveva trovato il vantaggio. Cross di Toloi per Zapata. Il colombiano la prolunga per Gosens. Destro preciso del tedesco e palla in rete. Il Var, però, interviene e annulla per fuorigioco di Zapata. Prova a reagire lo Spezia, ma Gyasi e Nzola non sfruttano delle buone occasioni. Nel finale l’Atalanta aumenta il forcing. Pasalic e Gosens si fanno ipnotizzare da Provedel. Non succede più nulla. Un punto che serve soprattutto ai padroni di casa.

Serie A, Crotone-Lazio 0-2: Immobile e Correa decidono allo ‘Scida’

Crotone-Lazio 0-2

Marcatori: 21′ Immobile, 58′ Correa

Crotone (3-5-2): Cordaz; Magallan, Marrone, Cuomo; Rispoli (46′ Pedro Pereira), Benali, Petriccione (68′ Dragus), Vulic (79′ Riviere), Reca; Messias, Simy. All. Stroppa

Lazio (3-5-2): Reina; Patric (78′ Hoedt), Acerbi, Radu; Lazzari M., Parolo (46′ Akpa Akpro), Lucas Leiva, Luis Alberto, Fares (46′ Marusic); Immobile (75′ Pereira A.), Correa (61′ Caicedo). All. Inzaghi S.

Arbitro: Sig. Juan Luca Sacchi di Macerata

Note: Ammoniti: Rispoli, Marrone, Cuomo (C); Fares, Parolo, Lucas Leiva, Luis Alberto (L). Angoli: 2-6 per la Lazio. Recupero: 1′ p.t.; 3′ s.t.

La prima occasione è per la Lazio. Cordaz sbaglia l’uscita, Immobile non ne approfitta. Palla fuori. Reagisce subito il Crotone. Cross di Benali, colpo di suola di Simy e palla di poco fuori. Gli ospiti trovano il vantaggio al 21′. Cross di Parolo e Immobile realizza l’1-0 di testa. Nel finale di tempo una doppia occasione per gli ospiti, ma Cordaz si salva in qualche modo.

Nella ripresa subito una chance per la Lazio, ma Correa è impreciso. Il raddoppio lo realizza proprio il Tucu battendo con il mancino Cordaz. Il Crotone prova a reagire, ma sono sempre gli ospiti a sfiorare il tris. Caicedo da posizione defilata colpisce solo l’esterno della rete. Non succede più nulla. La Lazio ritrova il successo in campionato. Ancora uno stop per i calabresi.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio calcio news Juventus News Serie A sport

ultimo aggiornamento: 22-11-2020


Inter-Torino, Conte: “Eriksen giocherà quando lo riterrò opportuno”

Serie A, le partite del prossimo turno