Serie A, i risultati di lunedì 22 novembre. Bene Verona e Torino, battuti Empoli e Udinese.

ROMA – Serie A, i risultati di lunedì 22 novembre 2021. Le vittorie di Torino e Verona contro Udinese ed Empoli hanno chiuso la tredicesima giornata di campionato.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Torino-Udinese 2-1: vittoria dei granata

Torino-Udinese 2-1

Marcatori: 8′ Brekalo (T), 48′ Bremer (T), 76′ Forestieri (U)

Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic V.; Djidji (69′ Zima), Bremer, Buongiorno; Vojvoda, Lukic, Pobega, Ola Aina (63′ Singo); Brekalo (82′ Pjaca), Praet (62′ Linetty); Belotti (82′ Zaza). All. Juric

Udinese (3-4-2-1): Silvestri; Rodrigo Becao, Nuytinck (58′ Arslan), Samir; Molina N., Pereyra R., Walace, Udogie (77′ Soppy); Pussetto (59′ Forestieri), Deulofeu (83′ Samardzic); Beto. All. Gotti

Arbitro: Sig. Ivano Pezzuto di Lecce

Note: Ammoniti: Zaza (T); Molina N., Pereyra R., Walace (U). Angoli: 4-7 per l’Udinese. Recupero: 1′ p.t.; 4′ s.t.

Il match si sblocca alla prima chance. Sponda di Belotti e conclusione perfetta di Brekalo. La reazione dell’Udinese arriva con Pussetto, Milinkovic si salva in qualche modo. Non succede praticamente più nulla fino al duplice fischio.

Andrea Belotti
Andrea Belotti

Ad inizio ripresa il Torino trova subito il raddoppio. Caos in area di rigore dell’Udinese. con Bremer che con un tap-in realizza il 2-0. Ancora granata pericolosi, la conclusione di Pobega termina di poco fuori. La riapre a sorpresa l’Udinese. Punizione perfetta di Forestieri e Milinkovic battuto. Il portiere si salva poco dopo con un buon intervento. Ancora portiere granata attento su Samardzic. Non succede più nulla, ad esultare sono i ragazzi di Juric.

Hellas Verona-Empoli 2-1: decide Tameze

Hellas Verona-Empoli 2-1

Marcatori: 49′ Barak (V), 67′ Romagnoli S. (E), 90’+1 Tameze (V)

Hellas Verona (3-4-1-2): Montipò; Dawidowicz, Gunter, Ceccherini; Faraoni, Tameze (90’+5 Sutalo), Miguel Veloso, Casale (46′ Lazovic; 90’+6 Magnani); Barak, Caprari; Simeone (90’+6 Hongla). All. Tudor

Empoli (4-3-1-2): Vicario; Fiamozzi, Romagnoli S., Luperto, Marchizza; Haas (75′ Bandinelli), Stulac (75′ Asslani), Henderson (57′ Ricci S.); Di Francesco F. (84′ Ismajli); Pinamonti, Mancuso (57′ Bajrami). All. Andreazzoli

Arbitro: Sig. Matteo Gariglio di Pinerolo

Note: Ammoniti: Tudor, Simeone (V); Luperto, Di Francesco F., Bandinelli (E). Angoli: 1-3 per l’Empoli. Recupero: 1′ p.t.; 3′ s.t.

La prima vera occasione è per l’Empoli. Conclusione dalla distanza di Henderson, la palla prende un giro particolare che si stampa sulla traversa. Ancora ospiti pericolosi con Pinamonti, palla fuori da buona posizione. Non succede più fino al duplice fischio.

Antonin Barak Verona
Antonin Barak Verona

Alla prima occasione nella ripresa il Verona trova il vantaggio. Lazovic dalla sinistra mette una palla in mezzo e Barak di testa batte Vicario. Poco dopo il portiere dei toscani si supera su Caprari. Un po’ a sorpresa l’Empoli trova il pareggio. Gunter sbaglia l’intervento sul tiro di Pinamonti e per Romagnoli è un gioco da ragazzi realizzare l’1-1. Poco dopo Montipò in qualche modo si oppone a Bajrami. Si ripete ancora la sfida con lo stesso risultato. In pieno recupero il Verona si riporta avanti. Conclusione di Tameze e palla in rete grazie anche alla deviazione di Luperto. Non succede più nulla, vince il Verona che rimane agganciata alle prime in classifica.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 22-11-2021


Mourinho regala le scarpe a Felix. Ma è polemica per un commento razzista in sottofondo

Juve, via libera all’aumento di capitale. Il titolo crolla in Borsa