Serie A, Roma-Atalanta 1-2: colpo della Dea. L’Olimpico fischia i giallorossi

La sintesi e il tabellino di Roma-Atalanta. Primo tempo di grande fattura per gli orobici.

ROMA – La crisi della Roma è aperta. I giallorossi escono sconfitti nella sfida delle 18 dall’Olimpico contro l’Atalanta. Con questo successo gli orobici salgono al sesto posto in classifica mentre i giallorossi vengono scavalcati dalla Lazio, retrocedendo al quinto.

Uno-due della Dea – Partenza a ritmi alti nel match con la Roma che crea qualche pericolo dalle parti di Berisha con le conclusioni di Pellegrini ed El Shaarawy, neutralizzate dal portiere orobico. La reazione della Dea non si fa attendere e arriva con Gómez, palla fuori. Al 14′ il match si sblocca. Azione di contropiede, Cornelius punta Fazio e poi con il sinistro la piazza sul secondo palo. Passano cinque minuti e arriva il raddoppio: magia del Papu che dalla linea di fondo serve al limite dell’area de Roon. Il tiro del centrocampista viene deviato da Manolas che beffa Alisson.

de Roon espulso – La reazione giallorossa arriva con Dzeko ma in entrambe in casi la palla termina fuori. L’Atalanta non si accontenta e va vicinissima al tris moltissime volte, in particolare con Freuler ma il palo salva la squadra capitolina. Nel finale di tempo doppio giallo per de Roon che potrebbe cambiare le sorti dell’incontro.

Dzeko riapre ma non basta – Nella ripresa l’Atalanta deve difendersi e la Roma riapre subito i giochi con Dzeko che vince un duello in velocità con Palomino e batte Berisha. Dopo la rete il forcing dei giallorossi aumenta ma gli orobici si difendono molto bene senza mai rischiare grosso se non con qualche conclusione dalla distanze abbastanza imprecisa. Termina così il match con i ragazzi di Gasperini che in quattro giorni espugnano San Paolo e Olimpico mentre per Di Francesco si apre la crisi.

Serie A, Roma-Atalanta 1-2: il tabellino

Marcatori: 14′ Cornelius (A), 19′ de Roon (A), 56′ Dzeko (R)

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi (83′ Bruno Peres), Manolas, Fazio, Kolarov; Strootman (76′ Cengiz Ünder), Gonalons, Pellegrini Lo. (51′ Schick); El Shaarawy, Dzeko, Perotti. A disp. Lobont, Skorupski, Juan Jesus, Moreno, Castan, Emerson Palmieri, Gerson.  All. Di Francesco

Atalanta (3-4-3): Berisha; Tolói, Caldara, Palomino; Hateboer, de Roon, Freuler, Spinazzola; Ilicic (46′ Cristante), Cornelius (62′ Petagna), Gómez A. (69′ Masiello) A disp. Gollini, Rossi F., Mancini, Castagne, Gosens, Haas, Schmidt, Vido, Orsolini. All. Gasperini

Arbitro: Sig. Marco Guida di Torre Annunziata

Note: Ammoniti: Caldara (A). Espulsi: al 45′ de Roon (A) per doppia ammonizione. Al 46′ allontanato Gian Piero Gasperini (A). Angoli: 12-7 per la Roma. Recupero: 0′ pt; 3′ st

IL MIGLIORE: Il migliore sicuramente Alejandro Gómez. La magia fatta sul raddoppio di de Roon vale il prezzo del biglietto. VOTO 7.5

IL PEGGIORE: Nella Roma sono poco a salvarsi ma sicuramente Kevin Strootman non ha giocato una partita degna delle sue qualità. VOTO 4.5

ultimo aggiornamento: 06-01-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X