Serie A, Roma-Torino 3-0: Manolas-De Rossi-Pellegrini, terzo posto blindato

La sintesi di Roma-Torino, primo anticipo della ventottesima giornata di Serie A.

Roma-Torino conferma il buon momento di forma dei giallorossi che, dopo aver superato il Napoli la scorsa settimana, si confermano col Toro di Mazzarri, lanciando un chiaro messaggio allo Shakhtar per il ritorno di Champions. Nonostante una prestazione non eccelsa, i giallorossi hanno mostrato grande cinismo e convinzione, anche senza il proprio bomber Dzeko. Di Francesco sale così a 56 punti, staccando la Lazio al quarto posto, ferma a quota 52 ma con una gara da giocare domenica contro il Cagliari.

Nel video la sintesi di Napoli-Roma, gara del rilancio per i giallorossi:

Serie A, Roma-Torino

La Roma di Di Francesco, carica per il risultato di Napoli, parte bene contro il Toro, in un Olimpico ancora commosso per la scomparsa di Astori. Dopo un buon inizio, però, la verve giallorossa si spegne, complice l’assenza per squalifica di Dzeko. Finiscono per essere quindi dei granata le migliori occasioni della prima frazione. Solo un grande Alisson salva ancora una volta la retroguardia di Di Francesco.

Nella ripresa la squadra di casa sembra però più convinta, e già al 56′ riesce a trovare il gol che sblocca il match: calcio d’angolo di Florenzi, stacco imperioso di Manolas e vantaggio giallorosso. Il Toro subisce il colpo, la Roma si rilassa e al 73′ raddoppia col capitano De Rossi, che trova la zampata vincente dopo la sponda di testa di Nainggolan. Nel finale c’è tempo per la rete del 3-0 di Pellegrini, ancora su assist del centrocampista belga.

De Rossi
Daniele De Rossi

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 10-03-2018

Mauro Abbate

X