Serie A, Sampdoria-Crotone 5-0: dominio doriano a Marassi

Crollo del Crotone a Genova. La Sampdoria vince la quarta partita consecutiva in casa.

chiudi

Caricamento Player...

GENOVA – Il sogno Europa per la Sampdoria continua. Nella seconda sfida casalinga in casa i doriani superano con un netto 5-0 il Crotone e si portano momentaneamente al quinto posto solitario. Per i calabresi sconfitta che interrompe la striscia positiva ferma a tre giornate.

Inizio da incubo per il Crotone. Dominio della Sampdoria

Partita senza storia a Marassi con la Sampdoria che trova subito il vantaggio: al 3′ sugli sviluppi di una punizione battuta da Torreira, Ferrari di testa segna il classico gol dell’ex. Passano otto minuti e arriva il raddoppio doriano con Quagliarella che trasforma un calcio di rigore assegnato per un fallo di Ajeti su Zapata. Il Crotone non c’è in campo e rischia di farsi male da solo con un colpo di testa di Budimir che si stampa sulla traversa della porta difesa da Cordaz. Il tris per i padroni di casa arriva al 39′ quando Caprari da due passi sfrutta alla perfezione l’assist di Zapata. L’unico sussulto rossoblù del match arriva allo scadere della prima frazione di gioco con un colpo di testa di Budimir che si infrange sulla traversa. Nella ripresa la Sampdoria controlla il match e trova prima il poker con Linetty su assist di Praet e dopo il quinto gol con Kownacki che sfrutta alla perfezione un errore di Cordaz e sigla la sua prima rete in Serie A.

Il tabellino del match

SampdoriaCrotone 5-0

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Silvestre, Ferrari G., Strinic (68′ Murru); Praet, Torreira, Linetty; Caprari (75′ Kownacki); Quagliarella (56′ Ramirez), Zapata D. A disp.  Huvtánger, Tozzo, Regini, Bereszynski, Barreto, Alvarez, Verre, Capezzi. All. Giampaolo

Crotone (4-5-1): Cordaz; Sampirisi, Ajeti (46′ Simic), Ceccherini, Pavlovic; Nalini, Izco (60′ Trotta), Barberis, Mandragora, Nalini (78′ Crociata); Budimir. A disp. Festa, Latella Viscovo, Faraoni, Cabrera, Rohdén, Romero All. Nicola

Arbitro: Sig. Gianpaolo Calvarese di Teramo

Marcatori: 3′ Ferrari (S), 12′ rig. Quagliarella (S), 39′ Caprari, 71′ Linetty, 76′ Kownacki

Ammoniti: Torreira (S); Budimir, Stoian, Madragora (C)