Serie A, Sampdoria-Torino 1-1: Torreira chiama, Acquah risponde

La sintesi e il tabellino di Sampdoria-Torino, primo anticipo del 23° turno di Serie A. Al vantaggio di Torreira ha risposto Acquah.

GENOVA – Termina in parità il primo anticipo del 23° turno di Serie A tra Sampdoria e Torino. Ottimo punto per i granata, ancora imbattuti nell’era Mazzarri, che mantengono invariata la distanza dal sesto posto, occupato proprio dai doriani. Occasione persa, invece, per la squadra di Giampaolo che domani potrebbe vedere le squadre dietro avvicinarsi.

Acquah risponde alla magia di Torreira – Primo tempo molto bello con il Torino che parte forte sfiorando subito la rete con Iago Falqué, ma la difesa doriana si salva in angolo. Alla prima vera occasione i padroni di casa passano in vantaggio: magia di Torreira su punizione che fa passare tra la barriera e beffa sul proprio palo Sirigu che aveva fatto due passi verso la parte opposta. Il vantaggio spegne un po’ la squadra di Giampaolo che al 25′ subisce il pareggio: conclusione di prima intenzione di Acquah deviata da Ferrari che beffa Viviano. Poco dopo i granata sfiorano il vantaggio con Niang ma questa volta il portiere doriano è attento e non si fa sorprendere. Sul finire del primo tempo dominio territoriale dei ragazzi di Mazzarri che però non creano grandi pericoli alla difesa avversaria.

Acquah espulso, Belotti spreca – Nella ripresa la prima occasione è sempre per il Torino con Rincón, bravo Viviano a distendersi e respingere, ma la Sampdoria con il passare dei minuti cresce anche se fa fatica a rendersi pericolosa dalle parti di Sirigu. La svolta per i padroni di casa può arrivare al 74′ quando i granata rimangono in dieci per l’espulsione (doppia ammonizione ndr) di Acquah. Nonostante la superiorità numerica la grande occasione per il vantaggio capita a 60″ dal 90′ alla squadra di Mazzarri. Belotti scatta sul filo del fuorigioco ma davanti a Viviano manda clamorosamente alto. Nel recupero i padroni di casa aumentano il forcing sfiorando la rete del 2-1 con una conclusione dalla distanza di Verre, Sirigu vola e manda in angolo.

Serie A, Sampdoria-Torino 1-1: il tabellino

Marcatori: 11′ Torreira (S), 25′ Acquah (T)

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari G., Murru; Barreto (79′ Verre), Torreira, Linetty; Ramírez (72′ Caprari); Zapata D. (58′ Kownacki), Quagliarella. A disp. Krapikas, Tozzo, Andersen, Sala, Alavarez, Tomic, Strinic, Regini, Capezzi. All. Giampaolo

Torino (4-3-2-1): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Burdisso, Molinaro; Acquah, Rincón (76′ Valdifiori), Obi (37′ Ansaldi); Iago Falqué, Baselli; Niang (72′ Belotti). A disp. Milinkovic-Savic S., Ichazo, Bonifazi, Ljajic, Edera, Berenguer, Barreca, Moretti. All. Mazzarri

Arbitro: Sig. Gianluca Rocchi di Firenze

Note: Ammoniti: Ramírez, Barreto, Viviano (S); Niang, Acquah, Baselli (T). Espulsi: al 74′ Acquah (T) per doppia ammonizione; al 90′ allontanato Mazzarri (all. Torino) per proteste. Angoli: 6-4 per la Sampdoria. Recuperi: 4′ pt; 5′ st

IL MIGLIORE – Emanuele Viviano: difficile trovare in questo match un giocatore che ha fatto la differenza. Premiamo il portiere della Sampdoria sempre attento sulle conclusioni granata. Incolpevole sul gol preso. VOTO 6.5

IL PEGGIORE – Duvan Zapata: partita in ombra per il colombiano che si rende pericoloso solamente nella ripresa con una conclusione che finisce altissima. La sua partita termina prima del 60′. VOTO 5

ultimo aggiornamento: 03-02-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X