Serie A, Sassuolo-Crotone 2-1: primo successo casalingo per i neroverdi

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Nella sfida delle 18 il Sassuolo porta a casa una vittoria fondamentale in chiave salvezza contro il Crotone.

REGGIO EMILIA – Lo scontro diretto per la salvezza va al Sassuolo. I neroverdi superano 2-1 il Crotone grazie alle reti di Goldaniga e Politano, salendo a quota 14 in classifica e superando proprio i calabresi che rimangono fermi a 12 punti.

Primo tempo equilibrato – Primo tempo molto equilibrato con il nuovo Crotone di Walter Zenga che tiene bene il campo non permettendo al Sassuolo di creare grandi occasioni da gol. Anzi la prima vera palla pericolosa del match è per i calabresi con Budimir che non riesce a correggere di testa una punizione di Mandragora. I padroni di casa si fanno vedere dalle parti di Cordaz con tiri che non creano grandi problemi al portiere rossoblù che rischia con una conclusione di Missiroli, di poco fuori.

I risultati del pomeriggio

Goldaniga e Politano, il Sassuolo va – Nella ripresa entra un Sassuolo più determinato che sblocca il match al 4′ con un colpo di testa di Goldaniga, ben servito da Politano. Passano nove minuti ed è il talento scuola Roma a raddoppiare con un destro chirurgico.

Budimir fa e disfa – La reazione del Crotone arriva e intorno al 20′ riapre la partita grazie all’autorete di Acerbi che per dire anticipare Budimir anticipa Consigli. Il portiere neroverde si supera su una conclusione di Barberis mentre viene graziato dall’attaccante del Crotone al 74′ quando invece di calciare con il destro la controlla e tira con il sinistro ma Peluso si immola e salva. Il forcing rossoblù non riesce più a portare i risultati sperati con il Sassuolo che va vicino al tris prima con Falcinelli, si supera Cordaz, e poi con Matri che si fa ipnotizzare dal portiere avversario dagli undici metri (rigore assegnato per una trattenuta di Sampirisi sullo stesso attaccante ndr). Finisce così la sfida con il Sassuolo che porta a casa una vittoria fondamentale.

Il tabellino del match

SassuoloCrotone

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Goldaniga, Acerbi, Peluso; Mazzitelli, Missiroli, Cassata (77′ Duncan); Berardi (71′ Matri), Falcinelli, Politano (91′ Cannavaro P.). A disp.  Marson, Pegolo, Scamacca, Pierini, Frattesi, Gazzola, Rogério, Ragusa. All. Iachini

Crotone (4-3-3): Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Ajeti, Martella; Rodhén (57′ Trotta), Barberis (80′ Kragl), Mandragora; Stoian (56′ Romero), Budimir, Tonev. A disp. Festa, Viscovo, Romero, Kragl, Suljic, Pavlovic, Trotta, Simic, Faraoni, Cabrera, Crociata, Simy. All. Zenga

Arbitro: Sig. Gianluca Manganiello di Pinerolo

Marcatori: 49′ Goldaniga (S), 61′ Politano (S), 66′ aut. Acerbi (C)

Note: al 90′ Cordaz (C) para un calcio di rigore a Matri (S). Ammoniti: Berardi, Missiroli, Cassata (S); Ajeti, Romero (C). Angoli: 8-6 per il Sassuolo. Recupero: 0′ pt; 4′ st

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 10-12-2017

Francesco Spagnolo