Serie A, Sassuolo-Juventus 1-3: Dybala extraterrestre. La tripletta dell’argentino trascina i bianconeri

Nella prima sfida di giornata la Juventus supera con un netto 3-1 il Sassuolo e raggiunge l’Inter in vetta alla classifica.

chiudi

Caricamento Player...

REGGIO EMILIA – La Juventus risponde all’Inter in attesa del Napoli. Grazie ad uno straordinario Paulo Dybala i bianconeri sono riusciti a superare il Sassuolo con il risultato di 3-1.

La sblocca subito Dybala, Buffon salva su Falcinelli

Buona partenza per la Juventus che sfiora il vantaggio in varie occasioni prima con Pjanic e poi con Higuaín ma in entrambi i casi Consigli risponde presente. Al 15′ i bianconeri riescono a sbloccare il match ancora con Dybala: Mandzukic serve centralmente l’argentino che con il sinistro la incrocia sul secondo palo. Fatica il Sassuolo a farsi vedere dalle parti di Buffon: i neroverdi si rendono pericolosi con Falcinelli ma il capitano bianconero salva tutto anche se poi l’arbitro ferma l’azione per fuorigioco.

Dybala trascina la Juventus, Politano non basta al Sassuolo

Ad inizio ripresa ancora una volta Dybala firma il raddoppio: Cuadrado serve l’argentino che supera Cannavaro e trafigge Consigli. Al 51′ il Sassuolo sfrutta un’indecisione difensiva della Juventus per riaprire il match con Politano che non sbaglia a porta vuota ma undici minuti dopo una punizione del numero 10 bianconero chiude i conti. Dopo il definitivo 3-1 non succede nulla se non una conclusione di Matuidi che termina di poco fuori.

Il tabellino del match

Sassuolo (3-5-2): Consigli; Letschert, Cannavaro P., Acerbi; Lirola, Sensi, Magnanelli (77′ Matri), Mazzitelli (58′ Duncan), Adjapong; Politano (64′ Ragusa), Falcinelli. A disp. Pegolo, Rogério, Gazzola, Peluso, Goldaniga, Frattesi, Biondini, Missiroli, Cassata, Scamacca. All. Bucchi

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner (72′ Barzagli), Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Dybala (84′ Bernardeschi), Mandzukic; Higuaín (78′ Douglas Costa). A disp. Szczesny, Pinsoglio, Benatia, Asamoah, Sturaro, Bentancur. All. Allegri

Arbitro: Sig. Davide Massa di Imperia

Marcatori: 15′, 49′, 62′ Dybala (J), 51′ Politano (S)

Ammoniti: Adjapong (S); Alex Sandro (J)