Serie A, Spal-Bologna 1-0: Grassi decide il derby emiliano

La sintesi e il tabellino di Spal-Bologna: una rete di Grassi decide il derby emiliano con gli estensi che escono momentaneamente dalla zona rossa.

FERRARA – Seconda vittoria consecutiva per la Spal. Dopo il colpo in casa Crotone, gli estensi si aggiudicano anche il derby emiliano contro il Bologna e si portano fuori dalla zona rossa per il momento. A decidere la sfida è stata una rete di Alberto Grassi ad inizio ripresa.

Leonardo Semplici
Leonardo Semplici

Primo tempo di marca spallina – La gara si mette subito in discesa per la squadra di casa visto che il Bologna al 10′ rimane in inferiorità numerica per l’espulsione di González dopo un fallo da ultimo uomo su Antenucci. Sugli sviluppi della punizione, però, Viviani non inquadra la porta. Nonostante l’uomo in più, gli estensi faticano a creare occasioni dalle parti di Mirante anche a causa del campo reso pesante dalla pioggia. Le uniche nitide palle gol capitano sui piedi di Grassi e Antenucci che ci provano dalla distanza ma il punteggio non cambia.

Grassi la sblocca – Nella ripresa la Spal inizia come aveva concluso il primo tempo e trova il vantaggio con Grassi. Il centrocampista scuola Atalanta impatta bene la palla sugli sviluppi di un angolo dal limite dell’area e fredda Mirante non perfetto in questa occasione.

Destro si divora il pareggio – Dopo il vantaggio estense succede ben poco in un match molto nervoso con Rocchi che deve ricorrere ai cartellini in più di un occasione. Il Bologna aumenta il forcing ma Meret non deve compiere nessuna parata. Nel recupero, però, gli estensi rimangono in inferiorità numerica per la doppia ammonizione di Mattiello e il Bologna ha l’occasione di pareggiare. Sugli sviluppi della punizione battuta da Mirante, Orsolini mette una palla d’oro sul secondo palo. Destro a due passi dalla porta riesce nell’impresa di mandarla fuori a Meret ormai battuto.

 

Serie A, Spal-Bologna: il tabellino

Marcatori: 48′ Grassi (S)

Spal (3-5-2): Meret; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari M. (89′ Simic L.), Grassi, Viviani (67′ Ewerton Luiz), Kurtic, Mattiello; Antenucci, Paloschi (74′ Floccari). A disp. Gomis, Marchegiani, Bonazzoli, Konate, Väisänen, Vitale, Costa F., Dramé. All. Semplici

Bologna (3-5-2): Mirante; De Maio, González G., Helander; Di Francesco, Poli (8′ Donsah), Pulgar, Dzemaili, Masina (79′ Orsolini); Verdi (59′ Avenatti), Destro. A disp. Santurro, Nagy, Krafth, Krejci, Crisetig, Mbaye, Falletti, Romagnoli S., Torosidis. All. Donadoni

Arbitro: Sig. Gianluca Rocchi di Firenze

Note: Ammoniti: Felipe Lazzari M., Antenucci (S); Dzemaili, Pulgar (B) Espulsi: al 10′ González G. (B) per ultimo uomo; al 93′ Mattiello (S) per doppia ammonizione. Angoli: 4-4. Recupero: 1′ pt; 4′ st.

IL MIGLIORE – Alberto Grassi: premiamo il centrocampista spallino che con una sua rete ha regalato un successo fondamentale alla squadra di Semplici. VOTO 7

IL PEGGIORE – Mattia Destro: bocciatura per l’attaccante del Bologna che nel finale ha sbagliato un gol che poteva valere il pareggio. VOTO 5

ultimo aggiornamento: 03-03-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X