Serie A TIM 2017 2018 – Inter-Milan, Montella lascia in panchina gli attaccanti più proliferi (?)

Verso Inter-Milan: i dubbi e i rischi di Vincenzo Montella. Domenica rischiano la panchina gli attaccanti più proliferi della squadra.

chiudi

Caricamento Player...

Siamo finalmente entrati nelle settimana di Inter-Milan, main event indiscusso della prossima giornata di Serie A TIM 2017 2018. A scendere in campo saranno due squadre reduci da una rivoluzione simile, accomunate dal desiderio di tornare ai vertici ma divise da un inizio di stagione che ha visto i nerazzurri ingranare meglio del Diavolo, rinforzato (senza dubbio) e rivoluzionato da una faraonica campagna acquisti, croce e delizia di Vincenzo Montella.

Inter-Milan, Montella non puoi sbagliare

È finito il tempo degli esperimenti in casa Milan: la dirigenza vuole gioco e risultati per non veder allontanarsi troppo il fatidico quarto posto, obiettivo minimo stagionale dei rossoneri. Il campionato è appena iniziato e la stagione è ancora lunga, ma la partenza ha già regalato troppe brutte sorprese. In molti chiedono la testa dell’allenatore, chiamato a dimostrare il suo valore in una partita delicata per lui e per la squadra.

VINCENZO MONTELLA
VINCENZO MONTELLA

Problemi di formazione

I problemi di formazione nascono dal fatto che ancora oggi le gerarchie a Milanello non sono ancora state definite con chiarezza: giusto cambiare e fare turnover in una stagione lunga e ricca di impegni, ma un’ossatura stabile e riconoscibile non può mancare. I grandi dubbi nascono in attacco, dove Kalinic, Suso, Cutrone e André Silva si giocano le due maglie messe a disposizione dal 3-5-2.

Montella si affida a Suso

Secondo quanto emerge in questi giorni, Vincenzo Montella sarebbe pronto e intenzionato a rilanciare Suso nonostante le difficoltà palesate ad ambientarsi in un modulo che sembra non esaltare né premiare le sue caratteristiche. Il tecnico rossonero ha ribadito più volte che lo spagnolo sarà in grado di fare la differenza anche nel nuovo ruolo, e una maglia da titolare al derby sarebbe un grande attestato di stima e di fiducia. E un grande rischio…

Suso Inter Milan-Cagliari

Inter-Milan, serve l’esperienza di Nikola Kalinic

La seconda maglia dovrebbe andare a Nikola Kalinic, il mancato top player del mercato del Milan. Il croato è stato fortemente voluto da Montella che si aspetta da lui gol e altruismo. Alle prese con un lieve infortunio rimediato con la Croazia, il giocatore dovrebbe essere a disposizione per il derby e dovrebbe guidare l’attacco rossonero.

E i migliori restano fuori…

Qualora dovessero essere queste le scelte di Montella, il tecnico, numeri alla mano, lascerebbe in panchina i due attaccanti più proliferi della rosa, un rischio non da poco visti i problemi offensivi messi in vetrina dalla squadra nelle ultime deludenti apparizioni. L’esperienza in una partita come il derby può fare la differenza, ma i numeri e la voglia di mettersi in mostra non possono essere ignorati a cuor leggero…