Serie A, la moviola di Hellas Verona-Chievo Verona: manca un giallo a Inglese

La moviola di Hellas Verona-Chievo Verona: positivo l’arbitraggio di Damato di Barletta. Proteste per un presunto fallo di mani di Dainelli, c’era però fuorigioco.

VERONA – Match tranquillo quello tra Verona e Chievo per Antonio Damato da Barletta che prende una sufficienza piena. Dopo un primo tempo senza particolari problemi, nella ripresa il fischietto pugliese deve ricorrere a qualche cartellino in più per gestire un match che rischiava di innervosirsi vista la posta in palio.

Ronaldo Aarons
Ronaldo Aarons in azione (fonte foto https://twitter.com/HellasVeronaFC)

Serata, invece, di ordinaria amministrazione per il VAR (Preti-Posado), visto che non è dovuto intervenire.

La moviola di Roma-Torino

La moviola di Hellas Verona-Chievo Verona

Primo tempo, come detto, molto tranquillo con Damato che estrae solamente un giallo a Büchel, per proteste. Manca, invece, l’ammonizione a Inglese per un doppio intervento duro prima su Felicioli e poi su Verde.

Il match, invece, si incattivisce nella ripresa dove finiscono nell’elenco dei cattivi ben nove giocatori, tra cui Boldor dalla panchina. Tutte ammonizioni ineccepibili con Bani che rischia anche il secondo giallo ma Damato fa bene a chiudere un occhio.

Nel finale il Verona chiede un rigore per un tocco di mani in area di Dainelli ma il gioco era fermo per la partenza in fuorigioco di Zuculini. Il tocco del difensore clivense, comunque, sembrava involontario visto che il movimento era congruo al corpo.

Il video con gli highlights del match

ultimo aggiornamento: 11-03-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X