Probabili formazioni Juventus-Atalanta: dubbio Caldara. Panchina per Higuaín?

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Le probabili formazioni di Juventus-Atalanta: Gasperini recupera Caldara ma dovrebbe partire dalla panchina. Nei bianconeri possibile riposo per il ‘Pipita’.

TORINO – Obiettivo allungo per la Juventus che domani alle 18 scenderà in campo all’Allianz Arena per il recupero della 26^ giornata contro l’Atalanta. I bianconeri cercheranno di vincere per portarsi a +4 sul Napoli mentre gli orobici hanno proveranno a portare a casa i tre punti per agganciare al settimo posto la Sampdoria e rientrare nella lotta per l’Europa. Arbitra la sfida Maurizio Mariani di Aprilia.

Serie A, Juventus-Atalanta: le probabili formazioni

Qualche dubbio per Massimiliano Allegri che deve rinunciare come sempre a Cuadrado e Bernardeschi. Possibile riposo in attacco per Higuaín con Mandzukic che ritorna dal 1′ insieme a Dybala e Douglas Costa. In porta ci sarà Buffon.

Gonzalo Higuain
Gonzalo Higuain

Gasperini ritrova Caldara che però dovrebbe partire dalla panchina come il ‘Papu’ Gómez. In attacco spazio a Petagna insieme a Ilicic mentre in difesa Mancini dovrebbe completare il terzetto insieme a Palomino e Masiello.

Juventus (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Barzagli, Asamoah; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Mandzukic. All. Allegri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Cuadrado, Bernardeschi

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Mancini, Palomino, Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Spinazzola; Cristante; Ilicic, Petagna. All. Gasperini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Rizzo L., Bastoni

Serie A, Juventus-Atalanta: info streaming

Il fischio d’inizio di Juventus-Atalanta è fissato domani all’Allianz Stadium alle ore 18. La sfida potrà essere vista sui canali Sky Sport 1, Sky Calcio 1, Sky SuperCalcio e Premium Sport.

In streaming il match sarà possibile vederlo su Sky Go e Premium Play.

Il video con gli highlights del match di andata

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 13-03-2018

Francesco Spagnolo