Atalanta-Milan – Tutto pronto a Bergamo, il Milan alle 18 è chiamato all’impresa.

Poche ore all’inizio di Atalanta-Milan, una sfida di fine stagione mai come oggi fondamentale per i ragazzi di Gattuso, chiamati a una prestazione di livello dopo la pesante sconfitta dell’Olimpico in finale. I rossoneri si troveranno di fronte un avversario cinico, organizzato e affamato di vittoria. Tra le società i precedenti in Serie A sono 113: il Milan ha conquistato i tre punti 50 volte, 40 sono i pareggi e 23 le sconfitte. Il discorso cambia a Bergamo, dove i confronti sono 56 con 22 vittorie rossonere, 21 pareggi e 13 sconfitte, da sottolineare come l’Atalanta sia imbattuta nelle ultime 5 apparizioni con il Milan.

Marco Fassone Milan
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/ACMilan/

Le scelte di Gattuso: il modulo non cambia, i protagonisti sì

Alle ore 18, il Milan dovrebbe scendere in campo a Bergamo, a meno di soprese all’ultimo istante, con il classico 4-3-3. Donnarumma è confermato, davanti a lui agiranno Abate a destra e Rodriguez a sinistra con Bonucci e Romagnoli al centro. Biglia in cabina di regia, detterà i tempi con Bonaventura e Kessie al suo fianco a formare il centrocampo. Il tridente di attacco verrà composto da Calhanoglu e Suso con il solo Kalinic da centravanti. Gattuso si affida maggiormente all’esperienza dal primo minuto. Un match delicato, fallire significherebbe lasciarsi scappare il treno Europa, servono cuore, grinta e determinazione: 90 minuti che valgono una stagione.

TAG:
milan

ultimo aggiornamento: 13-05-2018


Milan-Donnarumma ai titoli di coda: la cessione conviene a tutti…

Mercato Milan, contatto con il Sassuolo per Duncan: ecco la richiesta