Serie A TIM, diretta Milan-Torino

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Segui la diretta LIVE di Milan-Torino, sfida di Serie A TIM che i rossoneri devono vincere e i granata non possono perdere. Montella e Mihajlovic sotto osservazione.

Finisce 0-0 al Meazza, un punto che ancora non scaccia la crisi rossonera. La squadra ha provato a vincerla ma non sono bastati i cambi effettuati e le tante occasioni create nel finale.

1′ – Ha fischiato Irrati, è cominciata la partita

2′ – Milan che prova fin da subito a prendere in mano il pallino del gioco

5′ – Kalinic si presenta davanti al portiere, la posizione dell’attaccante è di fuorigioco nulla di fatto

9′ – Punizione di Suso dai 25 metri, vola Sirigu e mette in corner

11′ – Ancora nessuna rete al Meazza, poche emozioni per il momento

14′ – Cross insidioso dalla sinistra di Rodriguez è bravo Sirigu a bloccare in presa

16′ – Proteste dei rossoneri per un tocco di spalla al limite del terzino De Silvestri, Irrati non interviene e lascia proseguire

18′ – Corner per il Torino, dalla bandierina Ljajić trova Belotti che da buona posizione colpisce malissimo

19′ – Belotti in area per il compagno Obi, lo stop non è felice e commette fallo; inutile poi la rete a gioco interrotto di Burdisso

23′ – OCCASIONE Milan: nel cross di Zapata che trova puntuale Silva in area, l’attaccante non inquadra la porta

27′ – Dagli sviluppi di corner, prova sforare verso la porta Bonucci ma trova il muro granata

30′ – Pressing di Kalinic sul portiere Sirigu, freddissimo a scartarlo in area di rigore

33′ – Milan in attacco prova a sbloccare la gara schiacciando il Torino nella propria trequarti

37′ – Errore di N’Koulou: scatta l’attacco dei rossoneri che perdono il tempo di gioco e non riescono a essere pericolosi

38′ – Problemi a Baselli dopo uno scontro con Kessie il centrocampista sembra poter continuare

42′ – Kalinic in area non riesce a servire il compagno Silva, la palla arriva nei piedi di Suso che tira fuori da buona posizione

43′ – AMMONITO Burdissio, primo giallo della partita

45′ – 1 minuto di recupero

Finisce la prima frazione al Meazza sul punteggio di 0-0

46′ – Si ricomincia, nessuna sostituzione effettuata

47′ – Ci prova subito Bonucci dai 30 metri, la conclusione finisce larga

49′ – Suso prova con il sinistro dal limite ma nulla di fatto. Aggressivo il Milan in questa prima fase di secondo tempo

51′ – Filtrante di Suso per Kessie palla troppo lunga e l’azione si conclude

52′ – Bonucci prova il dialogo con Suso in area e tenta la conclusione trovando con un diagonale solo l’esterno della rete

56′ – Punizione granata da buona posizione, calcia Ljajić e palla contro la barriera

61′ – Attacca il Milan, punizione di Bonaventura facile l’uscita per Sirigu

62′ – AMMONITO Rincon, intervento al limite sulla ripartenza di Suso

67′ – OCCASIONE Milan: cross di Bonucci che trova la testa di Kalinic, ottima la parata di Sirigu che para anche in ribattuta

68′ – Suso da lontano trova la porta, ancora un volta c’è la parata di Sirigu

69′ – SOSTITUZIONE Torino: fuori Ljajić al suo posto Iago Falqué

70′ – Kalinic spreca davanti a Sirigu, ma viene segnalata la posizione irregolare del croato

71′ – SOSTITUZIONE Milan: esce Bonaventura dentro Calhanoglu

74′ – Rossoneri in attacco il toro prova a contenere le avanzate

77′ – SOSTITUZIONE Milan: Kalinic fa spazio al giovane attaccante Cutrone

79′ – Ci prova subito Cutrone, il suo tiro non inquadra la porta

80′ – Fischi dalle tribune, la sfida ancora non riesce a sbloccarsi

83′ – OCCASIONE Torino: ci prova Falqué, conclusone fuori ma non di molto

86′ – Colpo di testa di Belotti che trova uno splendido Donnarumma a evitare il vantaggio granata

87′ – SOSTITUZIONE Torino: fuori Baselli, al suo posto Acquah

90′ – 4 minuti di recupero

92′- Sirigu fantastico salva i suoi con un grande intervento su tiro di Calhanoglu

93′ – Gol di Cutrone ma l’entusiasmo termina con il fischio arbitrale per fuorigioco

94′ – È finita al Meazza, pareggio senza reti che ancora non convince i tifosi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 26-11-2017

Matteo Rivarola