SERIE A TIM: Fiorentina-Milan 1-1, le pagelle!

Punto importante per i rossoneri, a Firenze è decisivo l’ingresso di Calhanoglu

chiudi

Caricamento Player...

Milan che evita la sconfitta al Franchi grazie al secondo gol di Calhanoglu e alle parate del solito Gigio Donnarumma. Gioco e ritmo non sono ancora sufficienti, nota positiva la reazione dei rossoneri bravi a rimontare con grinta e orgoglio lo svantaggio firmato Simeone nel secondo tempo. Da sottolineare qualche sbavatura di troppo in difesa, Gattuso ha ancora molto da lavorare ma per la squadra iniziano a intravedersi segni di ripresa.

I giudizi:

DONNARUMMA 7: sicuro e prezioso nei suoi interventi. Salva il risultato in più occasioni e garantisce fiducia al reparto.

CALABRIA 5,5: attacca poco e concede troppo campo su qualche inserimento avversario.

BONUCCI 5: male in occasione della rete subita. Pecca in fase di impostazione e spesso commette qualche sbavatura di troppo in zone molto delicate di campo.

ROMAGNOLI 4,5: molti errori anche da parte sua. Rischia di finire in anticipo la sua partita con alcuni interventi al limite. Giornata da scordare in fretta per il giovane centrale.

RODRIGUEZ 6: ordinato in difesa, quasi del tutto assente in zona offensiva.

KESSIE 5,5: tanta grinta e corsa ma non è concreto e pericoloso. (Dal 90+1 LOCATELLI: sv).

MONTOLIVO 5: lento e prevedibile, non fornisce grandi palloni in avanti.

BONAVENTURA 5: non riesce a fare la differenza come spesso ha mostrato di saper fare, è apparso stanco il centrocampista. (Dal 72’ SILVA 5: entra ma non crea nulla, poco determinato il centravanti portoghese)

SUSO 6: l’unico a essere pericoloso con il suo mancino. Decisivo nell’episodio del pareggio con la sua conclusione.

CUTRONE 5,5: tanta voglia ma non basta, chiuso molto bene in tutte le occasioni con attenzione e precisione.

BORINI 5,5: non trova mai la giusta posizione in campo, recupera qualche buon pallone ma è poco incisivo. (Dal 53’ CALHANOGLU 7: entra e segna il turco, finalmente un ruggito del nuovo acquisto. Ottimo anche in fase difensiva con recuperi fondamentali).

GATTUSO 6: il gioco del suo Milan non è ancora di alto livello. Nel complesso buona la reazione sulla rete subita. Nel gruppo si intravede qualche lenta ma concreta nota positiva.