Serie A TIM – Milan, gli alibi ci sono ma il distacco in classifica cresce

Serie A TIM – Il Milan trova la retta via ma c’è da lavorare… e la classifica non aspetta.

chiudi

Caricamento Player...

Doveva essere la partita delle risposte, poteva essere la partita delle speranze, eppure Milan-Roma ha un sapore amaro per i rossoneri. Vincenzo Montella conserva il suo storico ottimismo e non fa drammi: la crescita della squadra c’è stata e “la strada ora non è più in salita“, tanto per usare le parole adottate dal tecnico nella conferenza stampa dopo la sfida con i capitolini.

Milan, la strada è quella giusta ma la classifica non aspetta

Per sessanta minuti il Milan ha giocato bene, ha fatto la sua partita mettendo alle strette una squadra più forte o almeno più rodata. Le poche conclusioni effettuate verso lo specchio della porta difesa da Alisson restano un neo non da poco, ma l’approccio alla gara è stato quello giusto.

Milan-Udinese difesa a tre Vincenzo Montella
Vincenzo Montella

Alibi e spunti positivi ce ne sono insomma, il prblema è che la classifica, impietosa, cinica e spietata, inizia a delinearsi e vede il Milan con un ritardo già considerevole – o almeno non preventivato – sulla zona Champions League. E alla fine spesso nel calcio è proprio il verdetto della classifica a segnare e a scrivere il corso della storia.