Serie A TIM, Milan-SPAL live: 2-0 un calcio di rigore per tempo, i rossoneri archiviano la pratica

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Serie A TIM, il racconto di Milan-SPAL live.

45’+4 – Finisce la partita, i rossoneri portano a casa i tre punti grazie a due calci di rigore.

37′ – Terza sostituzione per il Milan: Locatelli in campo al posto di Biglia.

30′ – Onore a una SPAL che non riesce a impensierire il Milan ma non si arrende.

24′ – La girandola delle sostituzioni non infiamma una partita che ormai sembra avere poco da dire.

16′ – GOL DEL MILAN! Raddoppio rossonero con Kessié che dagli undici metri spiazza il portire.

15′ – Calcio di rigore per il Milan! Atterrato Kessié, nessun dubbio per il giudice di gara.

7′ – Pericolosa la SPAL con un colpo di testa di Mattiello neutralizzato da Bonucci.

3′ – Rossoneri vicini al raddoppio con un intervento in chiusura di Salamon che termina sull’esterno della rete.

0′ – Inizia la ripresa a San Siro, rossoneri in vantaggio per 1-0.

45′- Squadre negli spogliatoi: Milan-SPAL 1-0.

41′ – SPAL aggressiva ma non minacciosa nel finale di tempo.

35′ – Azione personale di André Silva che lascia sul posto un avversario poi scarica la botta dal limite, bravo Gomis a disinnescare la minaccia.

29′ – Il Milan continua indisturbato a mantenere il controllo della gara contro una SPAL volenterosa ma poco incisiva.

25′ – GOL DEL MILAN!!!! Calcio di rigore letale di Ricardo Rodriguez che batte con il mancino e non lascia scampo al portiere.

24 – Atterrato Kalinic in area di rigore, fallo di Gomis! Calcio di rigore per il Milan!

19′ – Conclusione ravvicinata di Ignazio Abate, miracoloso l’intervento di Gomis.

12′ – Azione travolgente di Kessiè che pesca André Silva in posizione favorevole, conclusione da dimenticare per l’attaaccante portoghese che sciupa malamente.

9′ – Punizione per il Milan affidata a Calhanoglu scodellata in area di rigore, serie di batti e ribatti e calcio d’angolo per i rossoneri. Sugli sviluppi del calcio piazzato conclusione insidiosa di Ricardo Rodriguez con pallone di poco a lato.

3′ – Tentativo di André Silva che attacca la profondità ma il pallone si perde sul fondo.

1′ – Tentativo ospite con Paloschi che prova ad approfittare di un’incomprensione tra Bonucci e Donnarumma ma commette fallo sull’ex difensore della Juventus.

0′ – Fischio d’inizio, si alza il sipario su Milan-SPAL.

20.15 – Le dichiarazioni di André Silva ai microfoni di Mediaset Premium: “Ho segnato cinque gol in Europa League e so che nel campionato italiano non ne ho segnato nessuno, anche perchè ho giocato meno. Sono pronto e al massimo e spero di far bene. Ho l’appoggio dei compagni e dello staff tecnico. L’intesa con Kalinic? Sì, mi trovo bene con tanti giocatori, Kalinic compreso. Devo adattarmi al campionato italiano. Assomigliare a Inzaghi? Non devo farmi ‘influenzare’, devo giocare con la mia testa ed essere pronto nel tentare di fare sempre più gol“.

20.10 – Il Milan è arrivato allo stadio San Siro.

19.52 – Le formazioni ufficiali di Milan-SPAL

MILAN: Donnarumma; Zapata, Bonucci, Romagnoli; Abate, Kessie, Biglia, Calhanoglu, Rodriguez; Kalinic, Andrè Silva. All.: Montella.

SPAL: Gomis; Salamon, Vignati, Felipe; Lazzari, Mora, Viviani, Grassi, Mattiello; Antenucci, Paloschi. All.: Semplici

19.30 – Pronti gli spogliatoi rossoneri:

Turno infrasettimanale per i rossoneri di Vincenzo Montella che cercano continuità di rendimento (e risultati) nella sfida casalinga contro un SPAL ostica e mai semplice da affrontare.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 20-09-2017

Nicolò Olia