Serie A, Torino-Cagliari 2-1: Iago Falque e Obi ribaltano il vantaggio di Barella

Il Torino ritrova il successo dopo cinque partita e Sinisa Mihajlovic salva la panchina. Il Cagliari va ko in rimonta.

chiudi

Caricamento Player...

TORINO – Il Torino ritorna a sorridere. Dopo cinque partite senza vittoria e senza Andrea Belotti, i granata ritrovano il “Gallo” e i tre punti nella sfida contro il Cagliari. Successo fondamentale per la squadra di Sinisa Mihajlovic che sale a quota 16 in classifica, i sardi invece rimangono a 8 punti.

Barella illude il Cagliari, Iago Falque e Obi ribaltano il match

Partenza sprint per il Torino che cerca di sbloccare il match sin da subito con Ljajic, Ansaldi, Belotti e Baselli ma Rafael non si fa sorprendente e mantiene la porta inviolata. Alla prima vera occasione il Cagliari passa in vantaggio. Al 31′ contropiede perfetto dei ragazzi di Diego Lopez con Farias che serve Barella sul secondo palo, bravo ad incrociare e battere Sirigu. La rete presa inizialmente “stordisce” il Torino che reagisce con una punizione di Ljajic ben parata da Rafael. Passano 60 secondi i padroni di casa trovano il pareggio: Ljajic trova Ansaldi che mette una palla in mezzo per Iago Falque. Lo spagnolo sul secondo palo non sbaglia.

Nella ripresa la prima occasione è per Capuano che di testa manda di poco a lato. La reazione granata arriva con Ljajic ma il serbo non inquadra la porta. Ancora granata pericolosi con un colpo di testa impreciso di Belotti. La svolta del match arriva al 67′ quando Obi – che 60 secondi prima aveva colpito il palo – mette in rete una respinta di Rafael con l’aiuto della traversa dopo il cross di Iago Falque. Dopo il 2-1 succede ben poco con i padroni di casa che si rendono pericolosi con una conclusione di Baselli che termina di poco a lato. Il Torino porta a casa una vittoria fondamentale e soprattutto salva la panchina di Sinisa Mihajlovic.

Il tabellino del match

TorinoCagliari 2-1

Torino (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Moretti, Ansaldi; Acquah (56′ Obi), Valdifiori, Baselli; Iago Falque (88′ Berenguer), Belotti, Ljajic. A disp. Milinkovic-Savic, Ichazo, Boyè, Burdisso, De Luca, Edera, Molinaro, Niang, Sadiq. All. Mihajlovic

Cagliari (3-4-1-2): Rafael; Romagna (87′ Giannetti), Andreolli, Capuano; Faragò, Cigarini, Barella (70′ Sau), Padoin (77′ Miangue); João Pedro; Farias, Pavoletti. A disp. Crosta, Daga, Ceppitelli, Dessena, Gagliano, Ionita, Landinett, van der Wiel.  All. Diego Lopez

Arbitro: Sig Gianpaolo Calvarese di Teramo

Marcatori: 31′ Barella (C), 40′ Iago Falque (T), 67′ Obi (T)

Ammoniti: Acquah, Ansaldi, Iago Falque, Sirigu (T); João Pedro, Capuano (C)