Al via l'esperimento del VAR remoto ma le polemiche continuano

Serie A, al via l’esperimento del VAR remoto ma le polemiche non si fermano

Il VAR continua ad essere al centro della polemica. Sono iniziati gli esperimenti per una struttura remota ma le polemiche non si fermano.

ROMA – “Se il VAR viene usato in questo modo allora togliamolo“. Queste sono le parole di Gian Piero Gasperini al termine di Atalanta-Lazio dopo il rigore non dato agli orobici per un fallo di mano di Bastos.

L’episodio – Era il 26′ del primo tempo quando con il tiro di de Roon viene deviato con il braccio da Bastos. Per il direttore di gara è tutto regolare ma i replay evidenziano il movimento non congruo del difensore biancoceleste. C’erano gli estremi per il calcio di rigore e il secondo giallo al giocatore della Lazio. Al momento non c’è stata nessun commento ufficiale da parte dell’AIA ma le strade sembrano essere due: errore di comunicazione tra Banti e Calvarese oppure immagini non arrivate.

L’episodio conferma un rapporto non proprio idilliaco tra il VAR e gli arbitri. Non è la prima volta che un direttore di gara in campo fa valere la sua decisione rispetto a quello del collega posizionato davanti al video. Si tratta naturalmente di una cosa che va migliorata nel più breve tempo possibile visto che il rischio di perdere una finale per un errore clamoroso ora è sempre più alto.

VAR
fonte foto https://twitter.com/AIA_it

Il VAR nella bufera: si cerca una soluzione

Nelle ultime settimane si sta cercando una soluzione per rendere più funzionale il VAR. Nei giorni scorsi sono partite le sperimentazioni a Coverciano per far diventare il centro video unico. In queste due partite che sono rimaste prima della conclusione del campionato, il VAR remoto sarà offline ma si cercherà di capire la sua funzionalità. La rivoluzione sembra essere ormai alle porte ma le polemiche anche in questo caso non sembrano finire perché gli errori continuano ad essere grossolani.

Di seguito il video con la rabbia di Gian Piero Gasperini

fonte foto copertina https://twitter.com/AIA_it

ultimo aggiornamento: 16-05-2019

X