Nell’ultima giornata dei Mondiali in vasca corta di nuoto l’Italia chiude con l’argento di Gregorio Paltrinieri e il bronzo della staffetta.

HANGZHOU (CINA) – Un’ultima giornata non ricca di soddisfazione per i colori azzurri. La prima medaglia arriva da Gregorio Paltrinieri. Il carpigiano nei 1500 stile libero conquista l’argento alle spalle di Mykhailo Romanchuk che firma il crono di 14’09″14, nuovo record dei campionati. Il bronzo va Henrik Christiansen.

Un po’ di delusione per quanto riguarda i 100 farfalla donne con Elena Di Liddo e Ilaria Bianchi che non riescono a ripetere le prestazioni delle semifinali e si fermano ai piedi del podio.

La grande sorpresa arriva dalla staffetta 4×100 mista femminile che con Panziera, Carraro, Di Liddo e Pellegrini conquista il bronzo alle spalle di Cina e Stati Uniti. Il tempo di 3’51″58 è anche il nuovo record italiano. Primato nazionale (3’26″11) per quella maschile che non ha centrato il pass per la finale.

Nuoto, Mondiali vasca corta: il resoconto della sesta giornata

Di seguito il resoconto completo dell’ultima giornata dei Mondiali in vasca corta di nuoto. Per i colori azzurri le due medaglie odierne fanno salire a sette bottino complessivo dell’Italia nella competizione.

Finale 4×50 metri stile libero donne

1° Stati Uniti (Kennedy, Comerford, Dahlia, Brown) 1’34″03 CR
2° Olanda (Kromowidjojo, Heemskerk, Busch, van Roon) 1’34″55
3° Australia (Barratt, Seebohm, Atherton, Buchanan) 1’36″34

Finale 1500 metri stile libero uomini

1° Mikhailo Romanchuk (UKR) 14’09″14 CR
2° Gregorio Paltrinieri (ITA) 14’09″87
3° Henrik Christiansen (NOR) 14’19″39
10° Domenico Acerenza (ITA) eliminato in batteria

Gregorio Paltrinieri
Gregorio Paltrinieri

Finale 100 metri stile libero uomini

1° Caeleb Dressel (USA) 45″62
2° Vladimir Morozov (RUS) 45″64
3° Chad Le Clos (RSA) 45″89
10° Alessandro Miressi (ITA) eliminato in semifinale
14° Lorenzo Zazzeri (ITA) eliminato in semifinale

Finale 200 metri rana donne

1° Annie Lazor (USA) 2’18″32
2° Bethany Galat (USA) 2’18″62
3° Fanny Lecluyse (BEL) 2’18″85

Finale 200 metri dorso uomini

1° Evgeny Rylov (RUS) 1’47″02
2° Ryan Murphy (USA) 1’47″34
3° Radoslaw Kawecki (POL) 1’48″25
11° Matteo Restivo (ITA) eliminato in batteria

Finale 100 metri farfalla donne

1° Kelsi Dahlia (USA) 55″01
2° Kendyl Stewart (USA) 56″22
3° Daiene Dias (BRA) 56″31
4° Ilaria Bianchi (ITA) 56″39
5° Elena Di Liddo (ITA) 56″50

Finale 50 metri rana uomini

1° Cameron van der Burgh (RSA) 25″41 CR
2° Ilya Shymanovich (BLR) 25″77
3° Felipe Lima (BRA) 25″80
9° Nicolò Martinenghi (ITA) eliminato in semifinale
10° Fabio Scozzoli (ITA) eliminato in semifinale

Finale 50 metri stile libero donne

1° Ranomi Kromowidjojo (NED) 23″19 CR
2° Femke Heemskerk (NED) 23″67
3° Etiene Medeiros (BRA) 23″76

Finale 4×100 metri mista uomini

1° Stati Uniti (Murphy, Wilson, Dressel, Held) 3’19″98 CR
2° Russia (Kolesnikov, Prigoda, Veikovishchev, Morozov) 3’20″61
3° Giappone (Irie, Koseki, Kawamoto, Nakaruma) 3’21″07
9° Italia (Sabbioni, Martinenghi, Rivolta, Miressi) eliminata in batteria

Finale 4×100 metri mista donne

1° Stati Uniti (Smoliga, Meili, Dahlia, Comerford) 3’45″58 CR
2° Cina (Fu, Shi, Zhang, Zhu) 3’48″80
3° Italia (Panziera, Carraro, di Liddo, Pellegrini) 3’51″38 RI

Di seguito il video con l’argento di Gregorio Paltrinieri

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Sci Alpino, paura in Val Gardena: il video della caduta di Marc Gisin

Buone notizie per Michael Schumacher: piccoli miglioramenti per il tedesco