Italia show alle Olimpiadi Giovanili 2018: tre ori, un argento e un bronzo per gli azzurri in questa sesta giornata di gare.

BUENOS AIRES (ARGENTINA) – I cieli di Buenos Aires si tingono di azzurro nella sesta giornata di gare delle Olimpiadi Giovanili 2018.

La prima gioia è arrivata da una straordinaria Giorgia Speciale che nella classe Techno 293+ del Windsurf ha conquistato la medaglia d’oro al termine di una gara perfetta. Alle sue spalle hanno concluso la francese Manon Pianazza e la russa Yana Reznikova.

Da una Giorgia ad un’altra. Era la giornata di Giorgia Villa e le aspettative della vigilia sono state rispettate. La giovanissima azzurra della ginnastica artistica ha ottenuto il titolo olimpico nell’All-Around grazie ad un’esecuzione perfetta. Argento per la britannica Amelie Morgan e bronzo per l’ucraina Anastasiia Bachynska.

Il titolo olimpico più inaspettato sicuramente è arrivato da Cristiano Giuseppe Ficco che nel sollevamento pesi ha conquistato il primo posto nella categoria -85 kg lasciando alle sue spalle l’azero Tarmenkhan Babayev e il saudita Ali Yousef Alothman.

Olimpiadi Giovanili 2018: argento per Renna, bronzo per Federico Burdisso

L’ultima giornata di nuoto per l’Italia si è conclusa con una medaglia di bronzo. A conquistarla è stato Federico Burdisso che nei suoi 200 farfalla è salito sul gradino più basso del podio. L’oro è andato al grande favorito Kristof Milak mentre l’ucraino Denys Kesil si è preso l’argento.

Gioia anche per la classe techno 293+ del Windsurf con Nicolò Renna che ha ottenuto un ottimo secondo posto. Gara quasi perfetta per l’azzurro che ha ceduto il passo solamente al greco Alexandros Kalpogiannakis. Bronzo per il britannico Finn Hawkins.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ConiNews/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Lutto nel mondo del pattinaggio, morta nel sonno Giada Dell’Acqua

Ciclismo, Thibaut Pinot vince il Lombardia. Nibali e Theuns sul podio