Giro d’Italia 2018, doppietta Mitchleton-Scott sull’Etna: Chaves precede Yates

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Esteban Chaves conquista la vittoria sul traguardo dell’Etna. Alle spalle del colombiano troviamo il compagno di squadra Adam Yates. Terzo Thibaut Pinot.

ETNA – La sesta tappa del Giro d’Italia 2018 parla Mitchelton-Scott. Il colombiano Esteban Chaves al termine di una lunga fuga ha conquistato la sua prima vittoria in questa Corsa Rosa. Alle spalle del vincitore odierno troviamo uno straordinario Simon Yates che nel finale è riuscito a staccare i migliori e riportarsi sul compagno di squadra. Terzo posto per Thibaut Pinot (a 26″) che ha regolato il gruppo dei migliori.

Simon Yates ed Esteban Chaves
Simon Yates ed Esteban Chaves (fonte foto comunicato stampa)

Niente da fare per Rohan Dennis che, come era nelle previsioni, non riesce a difendere la Maglia Rosa. L’australiano è arrivato al traguardo con poco più di un minuto di ritardo.

Il video con gli highlights della sesta tappa

Giro d’Italia 2018, la Classifica Generale

Al termine della tappa odierna in testa alla classifica generale troviamo Simon Yates. Il corridore australiano ha un vantaggio di 16″ su Tom Dumoulin e di 26″ sul vincitore della frazione Esteban Chaves. Quarto il nostro Domenico Pozzovivo a 43″ mentre rientra nella top ten Fabio Aru con 1’12” di ritardo dal leader.

Simon Yates
Simon Yates in Maglia Rosa (fonte foto comunicato stampa)

Le altre classifiche: Maglia Ciclamino (leader Classifica a Punti) Elia Viviani; Maglia Azzurra (leader Gran Premio della Montagna) Esteban Chaves; Maglia Bianca (Classifica dei Giovani) Richard Carapaz.

Giro d’Italia 2018, le dichiarazioni

Al termine della tappa odierna il vincitore Esteban Chaves ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa: “È stata una giornata fantastica per noi come squadra, ma dobbiamo tenere i piedi per terra. Un sacco di cose possono ancora accadere al Giro con molte altre salite, ma ora abbiamo qualcosa di cui festeggiare. Ho lavorato molto bene in Colombia per prepararmi al Giro. Con tanto lavoro e tanto amore non è impossibile vincere grandi gare. Sono stato un po’ fortunato ad entrare nella fuga giusta. Vittoria di tappa più Maglia Rosa e Maglia Azzurra, che bello! Quando mi ha raggiunto, Simon Yates mi ha detto ‘Dai, andiamo che vinci la tappa!’, almeno questo è quello che ho capito“.

Esteban Chaves
Esteban Chaves in azione (fonte foto comunicato stampa)

Anche Simon Yates ha parlato ai giornalisti: “Sono davvero felice, sono arrivato qui al Giro per cercare di vincere e ho cercato fin dall’inizio in Israele di prendere la Maglia. Oggi ho finalmente realizzato il mio obiettivo. Voglio vincere questo Giro, ovviamente. Sin dall’inizio ho detto che credo di avere la squadra più forte e la penso ancora così. Non sono solo gli scalatori ma anche i passisti, davvero potenti. Penso che possiamo fare un buon lavoro e difendere la maglia. Certo sarà difficile, ci sono molte tappe dure ma credo nei ragazzi intorno a me. Ho la fiducia per essere il capitano fino a Roma”.

Giro d’Italia 2018, la presentazione della settima tappa

Le ruote veloci ritorneranno protagoniste già domani al Giro d’Italia. La Corsa Rosa si trasferisce in Calabria per la settima tappa che prevede 159 chilometri da Pizzo a Praia a Mare. Frazione quasi completamente pianeggiante con l’unica asperità di giornata la salita che da Scalea porta ai 10 chilometri al traguardo ma non sarà decisiva. Elia Viviani il grande favorito per il tris.

Settima tappa Giro 2018
Il percorso della settima tappa del Giro 2018 (fonte foto comunicato stampa)

Il video con il percorso della frazione di domani

fonte foto copertina comunicato stampa

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 10-05-2018

Francesco Spagnolo