Primo successo al Tour de France 2018 per Dylan Groenewegen. L’olandese sul traguardo di Chartres ha battuto Gaviria e Peter Sagan.

CHARTRES (FRANCIA) – L’incertezze delle volate in questo Tour de France si è ripetuta anche sul traguardo di Chartres dove un ritrovato Dylan Groenewegen è riuscito finalmente ad interrompere il digiuno alla Grande Boucle. L’olandese è riuscito a tenere alle sue spalle gli altri due vincitori degli sprint francesi Fernando Gaviria e Peter Sagan. In chiave italiana da segnalare l’ennesimo piazzamento tra i dieci di Andrea Pasqualon, oggi 9°.

Poco da segnalare tra i big con la tappa odierna che non prevedeva grosse difficoltà. Il gruppo è rimasto unito in attesa di un weekend che sarà sicuramente impegnativo che anticipa il primo giorno di riposo.

Tour de France 2018, la Classifica Generale

Nessun grande cambiamento in Classifica Generale con Greg Van Avermaet che è riuscito a prendere i 3″ di abbuono previsti in un traguardo intermedio portando a 6″ il vantaggio su Geraint Thomas e 8″ sul compagno di squadra Tejay Van Garderen. Il migliore degli italiani resta Vincenzo Nibali, 16°, a 1’11” dal leader.

Le altre classifiche: Maglia Verde (leader Classifica a Punti) Peter Sagan; Maglia a Pois (leader Gran Premio della Montagna) Tom Skuijns; Maglia Bianca (leader Miglior Giovane) Søren Kragh Andersen.

Tour de France 2018, 8^ tappa: Dreux-Amiens Métropole, 181 km

La vigilia del tanto atteso pavè, prevede una tappa non molto complicata da Dreux ad Amiens. 181 chilometri abbastanza movimenti che non dovrebbero creare grandi pericoli ai favoriti per la vittoria finale. Le salite previste sono due: la Côte de Pacy-su-Eure (2 km al 4,3%) e la Côte de Feuquerolles (2,3 km al 4,3%).

Di seguito il video con gli highglits della 7^ tappa del Tour de France 2018

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Motomondiale, Jorge Lorenzo il più veloce nel venerdì del Sachsenring

Tour de France 2018, bis di Groenewegen. Van Avermaet in Maglia Gialla