La Corea del nord sarebbe pronta ad eseguire un test nucleare. Si tratterebbe del primo dal 2017. “Minacciate pace e sicurezza”.

Nel 2017 il leader Kim Jong-un annunciò la sperimentazione atomica dei missili nucleari. Ad oggi, la Corea del Nord “sembra pronta per un nuovo test nucleare”. L’allarme sul test è stato annunciato da un funzionario dell’Ufficio presidenziale di Seul.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La nota congiunta tra Ue e Giappone

“Condanniamo fermamente i continui test illegali di missili balistici da parte della Corea del Nord compresi i lanci che utilizzano la tecnologia dei missili intercontinentali”. Sono questi i commenti in una nota congiunta tra Ue e Giappone, dopo il vertice tenutosi a Tokyo.

Secondo le dichiarazioni dell’ufficio presidenziale di Seul, sarebbe compito del governo sudcoreano redigere dei “piani d’azione molto dettagliati” sull’operazione in questione in Corea del Nord. Si ipotizza che, prima del test nucleare, la Corea del Nord potrebbe avviare il lancio di missili balistici.

Missili Guerra
Missili Guerra

E’ previsto un incontro tra il neopresidente sudcoreano Yoon Suk-yeol ed il presidente Usa Joe Biden. Durante l’incontro verranno discusse questioni regionali e globali, oltre che l’ipotesi dell’esecuzione del test nucleare. Quest’ultimo sarà in visita in Corea del Sud e Giappone dal 20 al 24 maggio.

L’ipotesi del test nucleare è avvalorata dalle immagini satellitari mostrate nel sito di Punggye-ri, utilizzato per i test nucleari passati e che era stato chiuso nell’anno 2018.Inoltre, sono stati segnalati i tentativi di voler ripristinare il tunnel n. 3, prima denominato ‘area del portale sud’, attraverso una pratica di scavo. Tutti questi elementi, “suggeriscono che il sito è in fase di preparazione per futuri test nucleari”.

Secondo Fumio Kishida, il Primo Ministro del Giappone, il test “minaccia la pace e la sicurezza della comunità internazionale ed è assolutamente inaccettabile”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 13-05-2022


“Ma vaff…” il video della lite tra Paolo del Debbio e la giornalista russa

“Definire un uomo “pelato” è molestia sessuale”: la sentenza di un tribunale