Pescara, Sfera Ebbasta indagato per istigazione all’uso di sostanze stupefacenti

Il trapper Sfera Ebbasta è indagato per istigazione all’uso di sostanze stupefacenti. L’inchiesta è stata aperta dalla Procura di Pescara.

PESCARA – I guai per Sfera Ebbasta non finiscono qui. Il trapper – protagonista della tragedia di Corinaldo – è indagato dalla Procura di Pescara per istigazione all’uso di sostanze stupefacenti. A riportare questa notizia è stata l’edizione de Il Centro che scrive come l’indagine sia partita dopo l’esposto presentato dai senatori di Forza Italia Lucio Malan e Massimo Mallegni.

Il quotidiano italiano scrive come i parlamentari di FI sostengono che i testi del cantante si riferiscono all’uso di droghe e molto spesso non vengono accennati le negatività che può portare la dipendenza. Secondo i senatori nei brani Sfera Ebbasta prospetta questo stile di vita come simbolo di successo.

Sfera Ebbasta
fonte foto https://www.facebook.com/sferaebbastaofficial/

Pescara, Sfera Ebbasta indagato dalla Procura di Pescara

Nell’articolo viene ricordato anche la tragedia di Corinaldo, avvenuta nella notte tra il 7 e l’8 dicembre. Quella volta il cantante era atteso alla discoteca Lanterna Azzurra per la presenza di uno spray al peperoncino ha portato ad un fuggi fuggi con il bilancio finale di sei persone morte. Non era la prima volta che il trapper si recava nelle Marche. Nell’estate del 2018 ha tenuto un concerto proprio a Pescara, dove anche lì si era raggiunto il tutto esaurito.

Si indaga su questi casi e sui testi delle canzoni di Sfera Ebbasta che potrebbero istigare all’uso della droga. Il Centro precisa come “al termine della fase istruttoria il Procuratore non ha voluto spostare la competenza alla magistratura corrispondente. Potrebbe decidere nelle prossime settimane di ascoltare lo stesso cantante per capirne qualcosa in più“.

Il trapper continua ad essere al centro di diverse polemiche. Solo pochi giorni fa la mamma di una vittima di Corinaldo aveva chiesto all’artista non postare più “foto idiote” nel rispetto dei morti della Lanterna Azzurra.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/sferaebbastaofficial/

ultimo aggiornamento: 12-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X