Roma, al via la demolizione di otto ville del clan Casamonica

Roma, al via le operazioni di sgombero e abbattimento di otto ville abusive del clan Casamonica. Virginia Raggi: “È una data storica”. Matteo Salvini: “Le regole tornano a essere rispettate”.

ROMA – Continua la lotta del Comune di Roma contro la criminalità organizzata. Nel mirino delle autorità resta ovviamente il clan dei Casamonica, radicato sul territorio grazie a una fitta rete di contatti e attività illecite. Le autorità capitoline hanno provveduto all’abbattimento di otto ville abusive appartenenti proprio al clan.

Ville Casamonica Roma
Fonte foto: https://twitter.com/momentosera

Roma, demolite otto ville dei Casamonica

Le demolizioni sono iniziate alle prime luci dell’alba di martedì 20 novembre. A dare l’annuncio della maxi operazione è stata la sindaca di Roma Virginia Raggi, intervenuta su Facebook con un lungo post pubblicato quasi in concomitanza con l’inizio dei lavori.

Quella di oggi è una giornata storica per la città di Roma e per i romani. Mettiamo fine a anni di illegalità e inviamo un segnale forte alla criminalità e al clan Casamonica, sgomberando e abbattendo otto villette abusive nella periferia est di Roma. L’amministrazione si è impegnata come mai è successo nella sua storia recente: per 10 mesi abbiamo pianificato questa operazione che vede l’impegno di ben 600 uomini della Polizia Locale“, recita il messaggio di Virginia Raggi.

Virginia Raggi in conferenza stampa

La sindaca di Roma Virginia Raggi è poi intervenuta in conferenza stampa per parlare dell’operazione di demolizione di otto ville dei Casamonica. “Questa conferenza vuole rappresentare un punto importante per dirvi quello che stiamo facendo oggi, 20 novembre 2018, una data storica. Abbiamo iniziato le procedure di sgombero e abbattimento di otto ville completamente abusive […]. Gli agenti impegnati erano circa seicento […]. Stiamo affermando un principio di legalità in un territorio negato allo Stato, in un territorio in cui il clan dei Casamonica si era sostituito allo Stato […] con la costituzione di uno Stato parallelo che spaventava i cittadini

Sgombero e demolizione di otto villette abusive del clan Casamonica, Matteo Salvini: “Le regole tornano ad essere rispettate”

Presente a Roma anche il ministro dell’Interno Matteo Salvini, il quale si è recato in una delle zone calde, via del Quadraro. “Piano piano stiamo riportando pezzi di città alla legalità. E’ un bel segnale per Roma, non è il primo e non sarà l’ultimo. Le regole tornano ad essere rispettate. Non sono entrato nelle villette per non intralciare il lavoro delle forze dell’ordine, ma da quello che si vede è emerso lo spazio abbondante occupato e lo sfarzo alle spalle degli altri. La pacchia è finita”, ha dichiarato Salvini.

Di seguito il video condiviso sulla pagina Facebook di Matteo Salvini

ultimo aggiornamento: 20-11-2018

X