Shkëndija-Milan, Vincenzo Montella in conferenza stampa: “Domani ampio turn over”

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Vincenzo Montella in conferenza stampa: “Dobbiamo confermare la nostra crescita. Scudetto? Parlerà il campo”.

SKOPJE – Conferenza stampa di vigilia per Vincenzo Montella. Direttamente dalla Macedonia il tecnico rossonero ha parlato della sfida di domani contro lo Shkëndija: “Noi teniamo ad entrambe le competizione. Domani ci giochiamo l’ingresso in Europa League ma le nostre energie saranno per entrambi i fronti“.

Vincenzo Montella in conferenza stampa: “Sarà una formazione diversa rispetto all’andata. È una normale turnazione”

Vincenzo Montella conferma le indiscrezioni della vigilia su un ampio turn over: “La formazione sarà diversa rispetto all’andata, ho una rosa molto ampia. Dopo la partita con il Cagliari partiranno tanti nazionali e fino a dicembre giocheremo ogni tre giorni. Una normale turnazione. In porta probabilmente giocherà Storari“.

Sul campionato: “Non ci sentiamo in lotta con la Juventus. Noi pensiamo a noi stessi e siamo sicuri che possiamo giocarci le prime posizione. Ancora non è tempo fa bilanci“.

Sullo Shkëndija: “In casa sono una squadra diversa. Giovedì scorso probabilmente hanno pagato l’emozione di San Siro ma domani non sarà una gara facile. Non possiamo permetterci di rallentare ma dobbiamo confermare la nostra crescita“.

Su Zanellato: “Si allena con noi da un anno. Domani forse avrà una chance insieme a Gabbia e Guarnone. Vogliamo usare la stessa metodologia di Cutrone“.

Su Niang: “Sono dispiaciuto. Ho un ottimo rapporto con lui ma il Milan deve essere una gioia non uno stress“.

Su Romagnoli: “La società lo ritiene incedibile. Per noi è importante e dovrà crescente ancora molto“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 23-08-2017

Francesco Spagnolo