Sicilia, Berlusconi: “Sinistra ha fallito. Noi unica alternativa a Grillo”

Il leader di Forza Italia ha commentato l’esito delle Regionali in Sicilia. Berlusconi si prepara alla sfida per le Politiche del 2018 contro il M5S e il Pd.

chiudi

Caricamento Player...

ROMA – Dalle colonne del Corriere della Sera, Silvio Berlusconi ha parlato di politica, focalizzandosi sull’esito dei risultati in Sicilia che hanno visto la netta affermazione di Nello Musumeci.

Partito Democratico in calo

La sinistra ha fallito, non ha più risposte per i problemi della società – ha affermato il leader di Forza Italia –, la sinistra non ha più risposte da offrire ai drammatici problemi della società. Il Partito democratico in questi anni ha rappresentato il potere che conserva se stesso, sempre più lontano e distaccato dagli italiani“.

Centrodestra versus M5S

Per Silvio Berlusconi, dunque, all’orizzonte si prepara una sfida tra il centrodestra e il Movimento 5 Stelle: “Oggi noi rappresentiamo un cambiamento serio, costruttivo, affidato a persone credibili per quello che hanno saputo fare nella vita. Il movimento di Grillo è un pericoloso mix di ribellismo e giustizialismo, nelle mani di chi non ha mai realizzato nulla“.

La leadership della coalizione

Il centrodestra è in grande spolvero dopo l’affermazione in Sicilia ma dovrà trovare la quadra circa il capo della coalizione: “Con Salvini e la Meloni l’accordo politico esiste da sempre, uniti continueremo a vincere“. Berlusconi ritiene che non ci siano dubbi sul fatto che Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia arrivino compatti alle Politiche.