Rottura tra Pd e M5S anche per le Regionali.

Giuseppe Conte ha dichiarato che “in Sicilia il Movimento 5 Stelle correrà da solo, per dare riscatto e dignità a tutta l’isola“. Il governatore candidato del M5s che correrà in Sicilia sarà Nuccio Di Paola, attuale referente regionale del M5s. La decisione comunicata su Facebook dall’ex premier ha scatenato l’ira del Pd. “A Giuseppe Conte dico, intanto, che la dignità è mantenere la parola data. E questa rocambolesca giravolta di oggi del suo Movimento è tutt’altro che degna. Quello del M5s è alto tradimento nei confronti dei siciliani che hanno creduto al fronte progressista“, afferma il segretario del partito in Sicilia, Anthony Barbagallo.

In Sicilia, forti della vittoria alle scorse amministrative, avevano deciso di tentare l’esperimento delle primarie congiunte. A vincere le primarie della coalizione progressista era stata Caterina Chinnici che ha dichiarato: “Attraverso le primarie mi era stata affidata la guida di una coalizione che non esiste più. Tanta rispettosa e paziente attesa per ritrovarsi ora in uno scenario stravolto che di fatto azzera tutto e impone nuove riflessioni nel pochissimo tempo rimasto”. Nelle ultime ore sta emergendo la possibilità del ritiro della eurodeputata dem figlia del magistrato Chinnici ucciso da Cosa Nostra.

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Conte scarica il Pd anche in Sicilia

Anche Enrico Letta si dice “esterrefatto” per “il voltafaccia” del Movimento 5Stelle. Ma c’è chi all’interno del partito democratico chiede che la parte che ha sostenuto l’alleanza con i grillini se ne assuma la responsabilità. Ma Conte ha deciso e ora c’è poco tempo per capire come andare avanti per queste elezioni. Il leader del M5s ha dichiarato che ciò che vale a Roma vale a Palermo. Quindi il Pd e il M5s non saranno più sulla stessa barca. “Il Pd ha scelto l’agenda Draghi, rinnegando tutto il lavoro realizzato in direzione progressista durante il Conte II. Nonostante questo, in Sicilia abbiamo tentato fino all’ultimo di costruire un percorso comune, anche in considerazione del percorso di partecipazione costruito in occasione delle primarie” ha scritto Conte.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 23-08-2022


Meloni a Letta: “Stop menzogne su di me”

Casini: “Il centro della coalizione non è Fratoianni”