Cessione del quinto cosa significa e come funziona

Cessione del Quinto cos’è?

La cessione del quinto dello stipendio o della pensione è una specifica forma di prestito personale.
Il rimborso non avviene come per le altre tipologie di prestito ma viene addebitata la rata sulla busta paga o sulla pensione.
In sostanza si può riassumere quanto segue:

  • Cessione = trattenuta in busta paga
  • del Quinto = la rata è una quinta parte (netta) dello stipendio o della pensione

Differenze tra prestito normale e prestito cessione del quinto

Una delle differenze è connessa alla rata come anticipato e descritto poco sopra.

La rata nel prestito normale viene pagata dal soggetto debitore all’istituto finanziario o alla banca attraverso le seguenti modalità che vengono preventivamente concordate:

  • bonifico
  • bollettino postale
  • addebito sul conto corrente

Invece nel caso di prestito Cessione del Quinto la rata è detratta dallo stipendio o dalla pensione.

Di conseguenza l’azienda per cui il dipendente aveva lavorato o l’ente previdenziale del soggetto pensionato, pagano loro in maniera indiretta la rata alla finanziaria o alla banca.

Quali sono le persone che possono richiedere un prestito Cessione del Quinto

A seguire l’elenco dei soggetti che possono fare richiesta:

  • dipendenti pubblici statali
  • dipendenti di aziende private
  • personale sopra esposto con contratto a tempo indeterminato
  • pensionati INPS e INPDAP

Informazioni generali su questi prestiti

Un lavoratore autonomo non può richiedere la cessione del quinto, mentre in alcuni casi e alcune tipologie di lavoratori precari (con contratto a termine-a progetto) possono richiedere la cessione del

La durata massima di questo prestito può essere di 10 anni ovvero di 120 mesi-rate. Per quanto riguarda invece gli importi massimi relativi a questo specifico prestito, questi variano a seconda di due fattori:

  • liquidazione maturata (TFR) connessa allo stipendio netto del lavoratore dipendente
  • quota della pensione

per questi due fattori quindi occorre al lavoratore o al pensionato, effettuare appositi calcoli dai quali comprendere sia la durata del prestito, sia il quinto stesso a che somma equivale sia su base lorda che netta.

certificato_unicasim


Pignoramento Conto corrente: Cosa fare e come comportarsi

Compilazione f24 causale: ravvedimento operoso