Elezioni Europee, depositati i simboli. Presenti poeti, forconi e pirati

Le elezioni Europee sono alle porte e i partiti hanno depositato i simboli. Presenti i più importanti ma non mancano le sorprese.

ROMA – Alle 16 di lunedì 8 aprile 2019 il Viminale ha chiuso le porte per depositare i simboli in vista delle prossime elezioni Europee in programma il 26 maggio 2019. Alla fine sono 47 quelli presentati, un numero inferiore rispetto a quelli di cinque anni fa quando erano stati 64.

Sono solo 11 i simboli con un riferimento alla famiglia europea di appartenenza mentre 5 hanno deciso di inserire al proprio interno il nome del leader del partito. Una scelta condivisa dai partiti di Centrodestra e cioè Lega (con Salvini), Forza italia (con Berlusconi) e Fratelli d’Italia (con Meloni).

Viminale
fonte foto https://twitter.com/Viminale

Elezioni Europee, i prossimi step dei partiti

Dopo aver presentato i 47 simboli, il Viminale nelle prossime ore dovrà stabilire chi di questi ha i titoli per partecipare alle Europee. Il via libera permetterà a tutti i leader di poter depositare la propria candidatura in cinque Corti d’Appello. Chi non è presente nell’Europarlamento o nel Parlamento dovrà raccogliere 30 mila firma, 3 mila in ciascuna regione.

Elezioni Europee, depositati i simboli: ecco le conferme e le sorprese

Come detto in precedenza i ‘big’ sono stati i primi a depositare il simbolo in Viminale. Dalle Lega a Forza Italia passando per PD, M5s e Fratelli d’Italia correranno alle prossime Europee per cercare di confermarsi a Bruxelles.

Ma come ogni elezioni ci sono le cosiddette sorprese. E sicuramente in Italia la fantasia non manca. Dal Partito dell’Iva a Leone d’Italia passando per i Gilet Arancioni. Ma sono presenti anche i Forconi, il Movimento Poeti d’Azione. Presente il partito animalista e quello internettiano oltre a quello pirata e ambientalista con l’orso bruno come simbolo. Per molti di questi la strada potrebbe essere interrotta dal Viminale ma la speranza è l’ultima a morire.

fonte foto copertina https://twitter.com/Viminale

ultimo aggiornamento: 09-04-2019

X