Italia Viva, presentato il nuovo simbolo (FOTO): i dettagli

Italia Viva, presentato il nuovo simbolo (FOTO)

Presentato il nuovo simbolo di Italia Viva alla Leopolda. I colori sono il viola, l’arancione e il giallo. Renzi: “C’è una squadra che farà l’Italia più bella”.

FIRENZE – Presentato il nuovo simbolo di Italia Viva alla Leopolda. Dopo il sondaggio lanciato nei giorni scorsi, Matteo Renzi ha svelato il logo che rappresenterà il partito in Parlamento. Si tratta di una gabbiano che vola sul nome della forza politica mentre i colori sono viola, l’arancione e il giallo.

Da questo momento il partito nasce ufficialmente e il nuovo simbolo sarà testato nei sondaggi. Difficilmente ci saranno cambiamenti ma è tutto possibile.

Presentato il simbolo di Italia Viva

Nelle consultazioni sono stati proposti tre simboli. E quello centrale è stato preferito dagli elettori. “Non so se c’è un leader – ha detto Matteo Renzi poco prima di annunciare il nuovo logo – ma so che c’è una squadra che farà dell’Italia un posto più bello“. E sul palco è stata consegnata anche la tessera numero uno: “La prendo perché voglio avere la firma di Teresa Bellanova”.

Parte ufficialmente, quindi, l’avventura di Italia Viva con la presentazione del nuovo simbolo che dovrebbe essere sottoposto ad alcuni sondaggi prima di diventare ufficialmente il logo del partito fondato da Renzi.

Simbolo Italia Viva
Simbolo Italia Viva (fonte foto https://www.facebook.com/matteorenziufficiale/)

Domani si conclude la Leopolda

La seconda giornata della Leopolda si è conclusa con la presentazione del nuovo simbolo. Tanti gli interventi a Firenze anche se i ‘big’ ritorneranno sul palco domani. Alle 13, infatti, è prevista la conclusione di questo nuovo evento organizzato dai renziani.

E la chiusura dovrebbe essere fatta proprio da Matteo Renzi. Il leader di Italia Viva si prepara a fare un nuovo discorso molto duro nei confronti del governo e non possiamo escludere frecciatine a Salvini. Ma come sempre l’ex premier ci ha sempre riservato sempre e chissà se anche domani potremo assistere a qualche colpo di scena.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/matteorenziufficiale/

ultimo aggiornamento: 19-10-2019

X