Simone Inzaghi: “Vogliamo vincere il trofeo. Dobbiamo essere perfetti”

Simone Inzaghi in conferenza stampa: “Abbiamo lavorato bene in ritiro e siamo pronti per la partita. La Juventus? Rimane la squadra più forte in Italia”.

chiudi

Caricamento Player...

ROMA – Giornata di conferenza stampa in casa Lazio per la sfida di domani contro la Juventus dove c’è in palio la Supercoppa italiana: “Io penso – dice il tecnico Simone Inzaghi – che la Lazio ci arrivi bene perché abbiamo fatto un buonissimo precampionato. Abbiamo lavorato dal 4 luglio sapendo che avremmo avuto la Supercoppa come prima partita“.

Simone Inzaghi: “Con la Juventus dobbiamo essere perfetti”

Simone Inzaghi parla anche della Juventus: “Con la Juve siamo sfortunati. Sappiamo che incontriamo la squadra più forte che c’è in Italia che ha vinto gli ultimi sei scudetti. Noi dobbiamo fare una partita perfetta e in queste quattro partite che ci sono state da quando ci sono sulla panchina abbiamo sempre concesso qualcosa“.

Su Felipe Anderson: “Abbiamo fatto un’ottima preparazione poi abbiamo avuto un problemi con Felipe Anderson nella partita con il Bayer Leverkusen. Oggi vedremo se riusciremo ad averlo a disposizione. Il ragazzo ha dato la massima disponibilità, ma si vedrà“.

Sui nuovi acquisti: “Marusic è un ragazzo sveglio che sta cercando di imparare l’italiano con molta velocità Come ogni finale ho qualche dubbio e questo è uno. Lucas Leiva si è inserito nei migliore dei modi. E’ un leader e sono certo che è un giocatore che ci darà grande soddisfazioni“.

Sul mercato: “Io avevo detto che per costruire grandi squadre bisogna dare grande continuità al gruppo. La società sta cercando di soddisfarmi. Con Biglia abbiamo cercato di trattenerlo fino all’ultimo ma lui aveva fatto la sua scelta. Sono soddisfatto dei ragazzi che sono arrivati ma quest’anno avremo più partite e quindi ci servono qualche giocatore in più“.

Ancora sulla Juventus: “Con la partenza di Biglia, sapevamo che avremo preso Lucas Leiva perché mi dà molte garanzie. Eventualmente in quel ruolo abbiamo pure Di Gennaro. Bonucci è un giocatore grandissimo che stimo molto anche come ragazzo. Loro non avranno Bonucci ma leggo che Allegri ha un dubbio tra Benatia, Rugani e Barzagli, sicuramente rimane tanta qualità“.

Su Keita: “Per Keita sapete tutti com’è la situazione. Io osservo tutto e so già cosa voglio. Adesso mancano due allenamenti. Nella mia testa c’è che la squadra deve essere al 100% e se lui non lo potrà dare giocheranno altri“.

Keita Lazio Milan

Sul pronostico: “Purtroppo i numeri parlano chiaro. Noi abbiamo una tradizione sfavorevole contro la Juventus. Dovremo fare una partita coraggiosa perché abbiamo bisogno di questo perché sappiamo che il calcio può riservare sempre delle sorprese. Però dobbiamo essere squadra e lottare tutti insieme. Vogliamo giocarcela nel migliore dei modi“.

Senad Lulic: “Sono contento di indossare la fascia di capitano”

Oltre a Simone Inzaghi, in conferenza stampa ha parlato anche Senad Lulic: “Sono molto contento – dice il biancoceleste – di indossare la fascia di capitano. Speriamo di vincere la Coppa insieme ai miei compagni. In ritiro abbiamo lavorato bene e domani è il nostro primo obiettivo e daremo il massimo“.

Sulla sfida di domani: “Io penso che ogni giocatore darà il massimo domani. Se non sei carico quando giochi la finale non so quando devi esserlo. Sappiamo tutti quello che dobbiamo fare e come“.

Sulla Juventus: “La Juventus è sempre favorita ed è difficile battere. Noi ce la metteremo tutta e speriamo che domani riusciamo a sconfiggere i bianconeri“.

Sui nuovi acquisti: “Li ho visti bene. Sono ragazzi splendidi, si sono integrati benissimo e stanno lavorando bene. Domani non chi giocherà, però chiunque scenderà il campo darà il massimo“.

Ancora sulla Juventus: “Non dobbiamo commettere gli stessi errori fatti in finale di Coppa Italia. Noi cercheremo di essere perfetti e sfruttare le occasioni che ci capitano“.