La sintesi di Danimarca-Australia, seconda gara per le due squadre nei Mondiali di Russia 2018.

Pareggio per 1-1 tra Danimarca e Australia. Con questo punteggio i danesi, che nell’ultima giornata affronteranno la favoritissima Francia, si avvicinano alla qualificazione agli ottavi di Russia 2018. Gli oceanici possono però ancora sperare in una clamorosa qualificazione: per farlo dovranno però vincere contro il Perù e sperare in una sconfitta dei danesi in contemporanea. Sempre che più tardi il Perù non stravolga ancora gli equilibri del girone fermando i Bleus.

Russia 2018, Danimarca-Australia: botta e risposta Eriksen-Jedinak

Alla Samara Arena si affrontano i danesi, forti dei tre punti ottenuti con il Perù, e l’Australia, sconfitta immeritatamente al debutto con la Francia. La gara si sblocca quasi subito, con il vantaggio danese: la firma è la più prestigiosa, quella di Christian Eriksen, che va a segno col sinistro su assist spettacolare di Jørgensen.

Gli oceanici restano però in partita e, pur rischiando, trovano il pareggio a pochi minuti dal duplice fischio. Ancora una volta protagonista il Var, che vede un tocco di mano in area danese di Poulsen e aiuta l’arbitro a fischiare il giusto penalty: dal dischetto va ancora Jedinak, che porta i suoi al meritato 1-1.

Russia 2018, Danimarca-Australia: equilibrio e noia nella ripresa

Il secondo tempo regala meno emozioni. Le squadre cercano di vincere ma senza spingere troppo sull’acceleratore, consapevoli che una sconfitta oggi metterebbe a repentaglio ogni speranza di qualificazione. L’Australia si gioca la carta del giovanissimo talento Arzani, Hareide manda in campo la punta dell’Atalanta Cornelius. Nonostante le nuove forze, però, i pericoli si contano sulle dita di una mano, e dopo tre minuti di recupero l’arbitro fischia la fine del match. I danesi possono essere comunque soddisfatti, l’Australia è adesso appesa a una flebile speranza.

Tabellino Danimarca-Australia

Danimarca (4-3-3): Schmeichel; Larsen, Christiansen, Kjær, Dalsgaard; Eriksen, Schøne, Delaney; Sisto, Jørgensen (68′ Cornelius), Poulsen (59′ Braithwaite).

Allenatore: Hareide.

Australia (4-2-3-1): Ryan; Risdon, Sainsbury, Milligan, Behich; Jedinak, Mooy; Leckie, Rogic (82′ Irvine), Kruse (68′ Arzani); Nabbout (75′ Juric).

Allenatore: van Marwijk.

Marcatori: 7′ Eriksen, 38′ rig. Jedinak.

Ammoniti: Poulsen, Sisto.

Arbitro: Lahoz (Spa).

Di seguito tutte le informazioni su Russia 2018.

Fonte foto: https://www.facebook.com/fifaworldcup/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Australia calcio calcio news Danimarca mondiali russia 2018

ultimo aggiornamento: 21-06-2018


Milan, anche l’Udinese sulle tracce di Musacchio

Milan, Wilshere si allontana: c’è il Fenerbahce