Siracusa, positivo un medico che aveva ricevuto la prima dose del vaccino contro il Covid.

Arriva da Siracusa un caso decisamente poco rincuorante sul vaccino contro il Coronavirus: si tratta del caso di un medico risultato positivo al Covid una settimana dopo aver ricevuto il vaccino.

Vaccino coronavirus
Vaccino coronavirus

Siracusa, positivo medico vaccinato contro il Covid

La notizia arriva dalle colonne dell’Agi. Il medico risultato positivo al coronavirus lavora all’Umberto I di Siracusa e aveva ricevuto la prima dose del vaccino sei giorni prima essere risultato positivo.

Le autorità sanitarie stanno analizzando il caso per provare a capire se il soggetto avesse contratto il virus prima di vaccinarsi o se effettivamente il contagio sia avvenuto dopo la somministrazione della prima dose del vaccino.

Vi assicuro che prima di fare il vaccino avevo eseguito più di un tampone ma il virus molto probabilmente era ancora in incubazione“, ha dichiarato la dottoressa Antonella Franco. “Sono risultata positiva al Covid ma rifarei il vaccino e farò il richiamo che rappresenta l’unica grande opportunità che abbiamo per vincere questa battaglia […]. Se non l’avessi fatto il virus indisturbato mi avrebbe arrecato magari un danno irreversibile. Proprio il vaccino, che produce una proteina spike che aiuta a formare gli anticorpi anticoronavirus e blocca la progressione virulenta del virus, contribuirà a bloccare la replicazione virale e a contenere gli effetti patogeni del virus“.

Vaccino
Vaccino

Locatelli, “Protezione completa solo dopo la seconda dose”

Come riferito dall’ANSA, il Presidente del Consiglio Superiore di Sanità Franco Locatelli ha fatto sapere che la protezione è completa solo dopo la somministrazione della seconda dose. Quindi non sarebbe da escludere l’ipotesi secondo cui il medico, una dottoressa, abbia contratto il virus dopo la vaccinazione. Inoltre, prosegue Locatelli, anche in fase di test del vaccino sono emersi casi di infezione dopo la somministrazione della prima dose del vaccino.

Le conseguenze

Anche dopo la somministrazione della prima dose del vaccino, quindi, è fondamentale continuare ad assumere atteggiamenti responsabili. Tenendo bene a mente le regole contro la diffusione del coronavirus. Questo evidentemente allunga anche i tempi verso l’immunizzazione di massa. La somministrazione della prima dose del vaccino sostanzialmente sposta di poco la situazione dal punto di vista della trasmissione del nuovo coronavirus.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
coronavirus cronaca primo piano vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 03-01-2021


La riapertura della scuola è a rischio

Coronavirus in Italia, nuova stretta fino a metà gennaio