Un’autobomba è esplosa nel mercato di Tal Abyad in Siria. Almeno 13 i morti. In Afghanistan attentato vicino ad una scuola.

TAL ABYAD (SIRIA) – La tregua tra i curdi e i turchi non ha posto fine alla striscia di sangue in Siria. Un’autobomba è esplosa nel mercato della località di Tal Abyad, nel Nord-Est del Paese. La tragedia è avvenuta nel pomeriggio italiano di sabato novembre con il bilancio di almeno 13 morti e 20 feriti tra civili e ribelli sostenuti da Ankara.

Al momento non è chiaro il mandante di questo attentato. La Turchia parla di un attacco voluto dai ribelli turchi ma al momento non c’è stata nessuna rivendicazione.

Attentato in Afghanistan, morti otto ragazzi

Ma la tensione è alta in tutto il Medio Oriente. In Afghanistan otto ragazzi, tra i 10 e i 15 anni, sono morti dopo l’esplosione di una bomba nei pressi della loro scuola. L’ordigno – secondo quanto riferito dalle autorità locali – doveva colpire le forze di sicurezza afghane ma ha fallito il proprio obiettivo. Nessuno fino a questo momento ha rivendicato l’attacco.

Afghanistan
fonte foto https://twitter.com/BerniniAM

In Mali uccisi 53 soldati

La striscia di sangue di questo sabato ha coinvolti anche il Mali con un attacco terroristico contro una posizione militare a Indelimane, vicino al confine con il Niger. Il bilancio è di 53 soldati morti ma il numero rischia di salire nelle prossime ore.

La matrice di questo attentato sembra essere jihadista. Le forze miliziane già tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre erano state protagoniste di altri due attacchi provocando la morte di 40 soldati.

Tensione a Gaza

Alta la tensione anche a Gaza dove un ragazzo palestinese è rimasto ucciso e altre due persone ferite durante i raid aerei di Israele in risposta ai dieci razzi contro i civili israeliani. La tregua è finita anche in questa zona dove il bilancio sembra essere destinato ad aumentare nelle prossime ore.

fonte foto copertina https://twitter.com/BerniniAM

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
attentati esteri Isis Siria

ultimo aggiornamento: 02-11-2019


Spagna, pena ridotta per cinque stupratori perché la vittima era “incosciente”

USA 2020, O’Rourke si ritira dalle primarie democratiche