Siringhe ‘luer lock’, indagato l’ex commissario Arcuri. La posizione dell’ad di Invitalia è al vaglio della Procura di Roma.

ROMA – Siringhe luer lock, indagato l’ex commissario Arcuri. Dopo gli accertamenti avviati dalla Corte dei Conti, la Procura di Roma ha aperto un’indagine per accertare meglio quanto successo e capire se ci sono stati dei passaggi non rispettando la legge.

Secondo quanto riferito da La Repubblica, nel mirino dei magistrati sono finite le oltre 100 milioni di siringhe acquistate per circa 10 milioni di euro. Sono in corso tutti gli accertamenti del caso e nelle prossime ore ci potrebbero essere importanti novità.

Il documento che ‘scagiona’ Arcuri

L’indagine è ancora agli inizi e gli inquirenti preferiscono mantenere il massimo riserbo sull’inchiesta. Il quotidiano italiano ha riferito la presenza di un documento che potrebbe scagionare lo stesso Arcuri. L’ex commissario, infatti, potrebbe presentare tre documento che dimostrerebbero come l’acquisto sia avvenuto dopo le indicazioni fornite da Pfizer. Anche l’Aifa avrebbe certificato la validità di quelle siringhe.

La Procura di Roma ha aperto un’indagine e nei prossimi giorni potrebbero esserci degli interrogatori per capire meglio quanto successo e ricostruire meglio la posizione delle coinvolte in questa inchiesta. E tra gli indagati anche l’ex commissario Domenico Arcuri.

Vaccino
Vaccino

Dalle mascherine alle siringhe, ‘fari’ su Arcuri

L’ex commissario Arcuri nel mirino della Procura di Roma per mascherine e siringhe. Sono in corso gli approfondimenti da parte della Procura e i punti da chiarire sono ancora diversi. Si tratta di indagini molto delicate e per questo si preferisce mantenere il massimo riserbo almeno fino a quando non si hanno certezze.

Nei prossimi giorni possibili anche dei nuovi interrogatori per ricostruire meglio quanto accaduto e provare a risalire alla responsabilità delle persone coinvolte. Due inchieste che hanno il colpito di accertare se sono stati commessi errori durante la prima ondata della pandemia.

TAG:
coronavirus vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 21-04-2021


Caso Suarez, chiuse le indagini: quattro persone a rischio processo

Operazione antimafia in Sicilia, quarantasei arresti