Huawei sfida il blocco di Trump

Huawei annuncia il lancio di un nuovo sistema operativo che dovrebbe essere presentato il prossimo autunno. Intanto si apre il caso Panasonic.

Huawei annuncia un nuovo sistema operativo. Prosegue lo scontro tra il colosso cinese e l’America di Donald Trump, che ha imposto il blocco alla tecnologia del gigante della tecnologia.

Huawei, il blocco di Google su Android

Huawei, in in linea con il blocco statunitense, è stato bloccato da Google su Android che hanno preso posizione nello scontro tra titani che sta ovviamente condizionando anche l’economia con le ripercussioni in Borsa.

Il blocco è stato al momento posticipato di novanta giorni e sarà dunque effettivo solo a partire dalla prossima estate. Huawei non resta a guardare e ha già studiato le contromosse per far fronte alla mossa degli Stati Uniti.

Huawei
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/HuaweiMobileIT

Huawei annuncia il lancio di un proprio sistema operativo

I vertici della società cinese, incassato lo stop da parte di Google su Android hanno deciso di mettersi in proprio. L’annuncio arriva proprio dalla sede centrale di Huawei, da cui fanno sapere che la società sta lavorando alla produzione di un nuovo sistema operativo.

Il nuovo sistema operativo, secondo i piani e le previsioni, dovrebbe essere presentato e lanciato il prossimo autunno o comunque non dopo la primavera del 2020.

Si tratta di una decisione ambiziosa ma necessaria a far fronte al conflitto economico con gli Stati Uniti. Huawei vuole quindi trovare soluzioni alternative alle forniture statunitensi.

Google Huawei
Fonte foto copertina: huawei.com e design.google (elaborazione)

Il caso Panasonic

Intanto nelle ultime ore il caso Huawei si è tinto di giallo per la posizione della Panasonic. Nelle prime ore del 23 maggio è emersa la notizia dello stop alle forniture alla società cinese da parte della Panasonic, notizia prontamente smentita dalla società giapponese.

ultimo aggiornamento: 23-05-2019

X